La Lega Pro spiega ai club come comportarsi in caso di sospensione

Nota ufficiale della Lega Pro rivolta ai 60 club di Serie C in merito ad un' eventuale sospensione delle attività
09.03.2020 16:18 di Maurizio Martino   Vedi letture
La Lega Pro spiega ai club come comportarsi in caso di sospensione

In attesa di una sospensione dei campionati sempre più vicina, la Lega Pro scrive ai suoi club. In una lettera a firma del segretario generale Paolucci, la governance della terza serie ha spiegato ai 60 team di Serie C come muoversi in caso di stop. Di seguito parte del testo: "Qualora il Consiglio Federale dovesse deliberare la sospensione dell’attività ufficiale per l’emergenza epidemiologica da Covid-19, si raccomanda ogni necessaria – e comunque opportuna - valutazione in ordine alla dislocazione sul territorio nazionale dei luoghi di residenza dei rispettivi tesserati.

Sarà infatti necessario considerare con attenzione i divieti di spostamento attualmente in essere per le zone in cui sono state adottate “misure urgenti per il contenimento del contagio”; oltretutto, essendo l’intera vicenda “in divenire”, non è escluso che le predette “zone” vengano estese anche ad altre regioni o province, circostanza questa che renderebbe non possibile lo spostamento dei tesserati, se abitanti all’interno di un’area in cui è/sarà previsto il divieto di spostamenti".

La Lega Pro, insomma, continua a monitorare con grande attenzione la situazione, considerando che numericamente è la lega professionistica più ampia e più colpita, al momento, dall'emergenza Coronavirus.