Serie C – Ghirelli: “Non sappiamo se ci saranno promozioni e retrocessioni. No alla C d'èlite”

I progetti per salvare la Serie C
01.04.2020 10:51 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Serie C – Ghirelli: “Non sappiamo se ci saranno promozioni e retrocessioni. No alla C d'èlite”

In una intervista rilasciata a Tuttosport nell’edizione odierna, Francesco Ghirelli presidente della Lega Pro, traccia, per linea di massima, il “futuro” della Lega. Sulla data della possibile ripresa dichiara: “impossibile fare previsioni, sarebbe come giocare al Superenalotto e sperare di vincere” ed annuncia novità importanti su quelle che potrebbero essere le linee guida per l’iscrizione al prossimo campionato: “Via le fidejussioni, le tolgo, ma tuteleremo gli onesti. In questi ultimi due anni abbiamo lavorato molto per togliere dal calcio i i disonesti e gli sciacalli, ora dobbiamo attrezzarci per tutelare gli onesti garantendo più rigidità nei controlli tagliando fuori i  furbi”. Ma che campionato sarà il prossimo, il presidente Ghirelli interviene sulla proposta del presidente della FIGC Gabriele Gravina che aveva ipotizzato una Serie C con un girone unico d’èlite con 20 squadre: “Sia io che Gabriele siamo favorevoli alle riforme, ma una serie C a 20 d’èlite a 20 squadre non piace ai club. Inoltre è ancora presto per lavorare al format del prossimo campionato, perché non sappiamo ancora se il campionato 2019-2020 decreterà promozioni e retrocessioni”. Venerdi 3 aprile è prevista una riunione di Lega e Ghirelli precisa che “si parlerà di come uscire dalla crisi economica e della sostenibilità dei club nell’immediato futuro” - sottolineando che – “non si parlerà del campionato in corso”.