Catanzaro, Grassadonia: "C'è mancato il guizzo per raddoppiare"

20.01.2020 01:18 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Catanzaro, Grassadonia: "C'è mancato il guizzo per raddoppiare"

Il volto deluso di Grassadonia in sala stampa, fotografa bene l'umore che la sconfitta odierna subita contro il Monopoli, deve aver creato nello spogliatoio del Catanzaro a fine gara.

Grassadonia prova a spiegare la sconfitta così: "C'è grande rammarico. Avevamo il secondo tempo in mano, c'è mancato il guizzo per raddoppiare. Nel prendere due gol così, c'è un concorso di colpa da parte nostra. Abbiamo certamente sbagliato su due situazioni, però la squadra ha dato tutto. Abbiamo sbagliato i primi dieci minuti su qualche scalata. Aver perso, ci lascia l'amaro in bocca".

Le intenzioni della squadra, tuttavia erano certamente altre. Il tecnico infatti afferma: "Volevamo questa vittoria, perché sarebbe stata importante per tante situazioni. Dobbiamo comunque ripartire, cercando di eliminare gli errori".

Sui cambi ha detto: "Abbiamo perso due giocatori per problemi fisici nel corso della gara. Alla fine eravamo stanchi e dovevamo fare le cose più semplici. Ho voluto lanciare un messaggio alla squadra lasciando tre attaccanti, ma i gol non dipendono dal modulo, perché i gol subiti sono derivati da nostri errori".

Sul secondo tempo della squadra Grassadonia ha detto: "Siamo stati meno palleggiatori. Avevamo avuto un paio di occasioni per chiudere la partita e con meno frenesia avremmo trovato maggiori spazi. Il Monopoli si è rivelata squadra di categoria, marpiona, esperta, di qualità. Ha giocato fino in fondo la partita. Ce le siamo suonate entrambe. Dobbiamo rimboccarci le maniche, mercoledi abbiamo un'altra partita. Dobbiamo guardare avanti con grande fiducia".