Gli Aquilotti della Berretti agguantano il quarto posto

I ragazzi di mister Galati vincono il derby con la Vibonese e raggiungono il Catania al quarto posto della graduatoria
31.03.2019 11:06 di Maurizio Martino   Vedi letture
Gli Aquilotti della Berretti agguantano il quarto posto

Volano ancora gli aquilotti, spinti dai gol del difensore Brugnano e del fantasista Pascuzzi, dalla forza fisica del difensore De Pace, dalla tecnica di Culotta, da uno spirito indomabile del suo centrocampo.ieri sul campo federale F.I.G.C. Catanzaro sala, si è aggiudicata il derby e tre punti: Catania raggiunto e quarto posto in classifica.

Vibonese al tappeto, ma non ha affatto demeritato: partita equilibrata nei primi minuti, ma è il Catanzaro che finalizza con più convinzione: ritmo alto, movimenti repentini, improvvise verticalizzazioni. Al 30’ i giallorossi passano: il difensore Brugrano finalizza con tempismo un’azione ben articolata. La Vibonese reagisce con impeto, ma il portiere giallorosso Marrocco non si fa sorprendere. Stesso copione nel secondo tempo: più convinto  il Catanzaro, non rinunciataria la Vibonese. C’è equilibrio, la svolta arriva dalla panchina. Mister Galati passa dal 4-3-3 al 4-2-3-1 con gli aquilotti che rischiano di meno e offendono di più: al 70’ è raddoppio con il fantasista Pascuzzi, ancora in gol, che raddoppia dopo perfetta triangolazione con Culotta. Segnatevi il loro nomi: sanno far bel calcio. Il Catanzaro legittima la vittoria con altre tre occasioni nitide, la Vibonese trova il tempo per accorciare. Troppo, tardi, il Catanzaro raggiunge il Catania, solo 1-1, al quarto posto con l’undicesima  vittoria di un campionato esaltante.