Doppio Iemmello e il Catanzaro fa la festa anche al Foggia

CATANZARO (3-5-2): Sala; Scognamillo, Fazio, Gatti; Katseris, Pontisso, Ghion, Sounas, Tentardini; Curcio, Iemmello. A disp. Fulignati, Martinelli, Brighenti, Megna, Welbeck, Rolando, Verna, Situm, Cinelli, Bombagi, Biasci, Cianci. All. Vivarini.

FOGGIA (3-5-2): Thiam; Leo, Kontek, Rizzo; Bjarkason, Frigerio, Petermann, Schenetti, Costa; Iacoponi, Ogunseye. A disp. Raccichini, Di Pasquale, Markic, Rutjens, Odjer, Di Noia, Peralta, Battimelli, Capogna. All. Rossi.

Arbitro: Luca Angelucci della sezione di Foligno. Assistenti: Maicol Ferrari di Rovereto e Pietro Pascali di Bologna. Quarto Ufficiale: Stefano Striamo di Salerno.

Calci d’angolo CZ – FG: 5 – 9

Ammoniti: Pontisso (CZ), Costa (FG)

Recupero: 0′ – 4′

CRONACA

Catanzaro e Foggia si affronteranno per la 71° volta nella loro storia, con i match precedenti disputati in tutte le serie e Coppe professionistiche così suddivisi: 2 in serie A, 24 in serie B, 29 in serie C (3° livello), 8 in serie C/2 (4° livello), 5 in Coppa Italia e 2 in Coppa Italia di serie C. I pugliesi rappresentano così l’avversario incontrato più volte nella storia del Catanzaro calcio.
Il bilancio vede i satanelli nettamente in vantaggio con 32 vittorie e 87 gol realizzati contro le 21 vittorie e 79 reti fatte dalle Aquile, 17 i pareggi.
Il primo incontro ufficiale risale al 30 Settembre del 1934, quando la Catanzarese si impose sul Foggia per 5-1 alla 1° giornata del campionato di serie B – gir. B 1934-35, grazie alla tripletta di Dapas, alla doppietta di Moretti per i giallorossi e al gol della bandiera di Pavanello per i rossoneri.

In campionato le due società si sono affrontate in 63 occasioni, con un bilancio che vede 20 vittorie e 75 reti fatte dal Catanzaro, 17 pareggi, 26 vittorie e 76 reti siglate dal Foggia.
Nell’ultimo incontro che si è svolto il 12 Dicembre 2022 allo Zaccheria di Foggia, match valido per la 18° giornata dell’attuale campionato di serie C gir. C 2022-23, le due squadre non sono andate oltre lo 0-0 finale, con i giallorossi che non sono riusciti a continuare la striscia positiva di 6 vittorie consecutive.
I precedenti in Calabria sono stati 35, con 17 vittorie del Catanzaro e 49 reti fatte, 7 pareggi e 11 sconfitte con 36 reti subite.
L’ultimo match si è disputato il 5 Dicembre 2021 e ha visto la vittoria del Catanzaro per 2-0, nella 17° giornata dello scorso campionato di serie C – gir. C 2021-22. Match che vede il debutto di Vincenzo Vivarini sulla panchina giallorossa in sostituzione di Antonio Calabro.
Le reti ad opera di Federico Vazquez al minuto 45. Un cross di Nana Welbeck è lavorato da Pietro Cianci che con il petto di prima intenzione serve un assist al bacio all’attaccante argentino che con un destro di prima intenzione trafigge Volpe. Il raddoppio avviene al 72’ quando un cross da palla inattiva di Jari Vandeputte viene deviato con la nuca da Sciacca che insacca nella propria porta alla destra del portiere.
Nelle ultime 5 invece si registrano 3 vittorie del Catanzaro e 2 del Foggia con 8 reti giallorosse e 6 dei rossoneri.

PRIMO TEMPO

Catanzaro inedito quello che affronterà il Foggia di Delio Rossi nell’ultima di campionato tra le mura amiche. Mister Vivarini, così come fatto nella trasferta di Francavilla Fontana, manderà in campo: Sala in porta, Gatti, Fazio e Scognamillo in difesa, a centrocampo Pontisso affiancherà Ghion e Sounas mentre sulle corsie laterali viaggeranno Katseris e Tentardini completeranno l’undici iniziale Curcio e Iemmello

Prima del fischio d’inizio è stato ricordato con un minuto di silenzio il commissario Capo della Polizia Antonio Trotta scomparso prematuramente lo scorso anno proprio prima di una partita tra Catanzaro e Foggia

La slocca subito il Catanzaro con il suo bomber, Iemmello approfitta di un retropassaggio sbagliato da parte di Rizzo per involarsi verso la porta difesa da Thiam e batterlo. CATANZARO – FOGGIA 1 – 0

Al 7′ triangolazione nello stretto tra Iemmello e Sounas con il greco che prova la botta da fuori ma il tiro finisce di poco a lato

All’11’ ancora una buona occasione per il Catanzaro, Pontisso conquista palla a centrocampo e serve sulla sinistra l’accorrente Curcio che di prima intenzione calcio di poco sopra la traversa

Al 15′ raddoppio del Catanzaro con Re Pietro Iemmello. Calcio d’angolo per i giallorossi, la palla scodellata in area pugliese finisce sui piedi del bomber giallorosso che di tacco batte Thiam. CATANZARO – FOGGIA 2 – 0

Con questo gol Iemmello sale a quota 27 e il Catanzaro a quota 100 reti in campionato

Al 22′ Katseris scappa via entra in area foggiana e serve per l’accorrente Curcio che non riesce ad impattare la palla del 3 a 0

Al 24′ Ghion prova la botta da fuori ma non inquadra la porta

Al 26′ accorcia le distanze l’ex giallorosso Bjarkason con un bel tiro a giro che non lascia scampo a Sala. CATANZARO – FOGGIA 2 – 1

Ammonito Pontisso per fallo su Leo

Al 36′ sugli sviluppi di un calcio di punizione un colpo di testa di Fazio impensierisce Thiam

Al 42′ calcio di rigore per il Catanzaro, dialogo nello stretto Sounas – Pontisso con il centrocampista giallorosso messo giù prima del tiro. Sul dischetto va Curcio ma nonostante il tiro angolato Thiam neutralizza in angolo

Finise qui un primo tempo dominato dal Catanzaro con il Foggia che segna nell’unico tiro dei primi 45 minuti verso la porta di Sala

SECONDO TEMPO

Novità tra le fila del Catanzaro, esce Iemmello con Cianci. Il bomber giallorosso ha avuto un problema alla spalla sul finire del primo tempo

Inizia come era finita la prima frazione di gioco con un tiro di Pontisso dal limite dell’area pugliese con la sfera che sorvola la porta difesa da Thiam

Si fa vedere il Foggia dalle parti di Sala con Costa il cui tiro viene bloccato in due tempi dall’estremo difensore giallorosso

Al 53′ Curcio scalda i guanti di Thiam con una botta da fuori forte ma centrale a conclusione di una bella azione articolata con Pontisso e Sounas

Al 55′ tra le file foggiane esce Iacoponi per Peralta

Al 57′ ancora Costa pericoloso con un tiro che esce di poco alto

Al 59′ doppio cambio per il Catanzaro escono Curcio e Sounas per Biasci e Bombagi

Al 65′ esce Katseris ed entra Rolando

Al 67′ il Foggia sostituisce Petermann con Odjer

Al 73′ esce Pontisso per Welbeck

All’82’ Delio Rossi manda in campo Rutjens al posto di Leo

All’86’ ammonito Costa per fallo su Biasci

All’87’ Cianci si coordina benissimo e con un tiro al volo impensierisce Thiam che ben piazzato si salva inm due tempi

Dopo 4′ minuti di recupero finisce qui. Il Catanzaro batte con due reti anche il Foggia in questa festa infinita verso la B


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *