14 Luglio 2024

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Vigilia di Catanzaro – Foggia, Vivarini: “Rimango a Catanzaro, abbiamo un progetto importante, si può aprire un ciclo”

scritto il: sabato, 15 Aprile 2023 - 19:35

Tempo di lettura: 2 minuti

Arriva il Foggia e al di là dell’importantanza che il match ha per le statistiche con le Aquile lanciate a conquistare alcuni record i fari si accendono su mister Vivarini, resta o va via?

È lo stesso tecnico abruzzese a fugare ogni dubbio scendendo nello specifico di quella che è la sua situazione contrattuale: “Rimango a Catanzaro, non ci sono mai state perplessità, di recente lo ha anche chiarito il presidente Noto la volontà della società come quella del sottoscritto è quella di continuare ancora insieme”

Fine di quella che per certi aspetti poteva assumere i connotati di una telenovela, anzi il tecnico puntualizza anche un particolare importante: “Se vogliamo dirla tutta avevo già fatto sapere alla società di voler restare a Catanzaro anche per i prossimi anni. E la mia volontà la manifestai direttamente al presidente Noto nella scorsa estate”

E cosa ha convinto il tecnico a proseguire la sua avventura lo apprendiamo dalla viva voce dell’interessato.

“Sono tre aspetti a cui io ho dato molta Importanza, il progetto tecnico, la serietà della proprietà e l’affetto che la tifoseria del Catanzaro mi ha manifestato in questi 18 mesi”

La domanda la poniamo diretta ed il tecnico non si tira indietro

Mister quindi senza indugi lei sarà ancora sulla panchina del Catanzaro quello che sta discutendo con la proprietà e Società è un fattore puramente organizzativo?

“Esatto è così, ed è giusto che sia così. Qui ci sono tutti i fattori per fare bene ed aprire un ciclo importante sia per il Catanzaro che per il sottoscritto”

Ci sembra di capire che la sintonia tra lei e la società inclusa la proprietà sia totale, si rema tutti dalla stessa parte

“E non potrebbe essere diversamente, andiamo ad affrontare un campionato importante come lo quello della Serie B e lo vogliamo fare dando seguito ad un progetto importante aprendo un ciclo con ognuno degli interpreti che dovrà aver ben chiaro quale sia il suo compito”

Categorie

P