Giudice sportivo, Ghion entra in diffida. Multa per il club giallorosso

La Lega Pro attraverso la nota 219/ DIV del 12 aprile 2023 ha comunicato le decisioni del giudice sportivo che ha deliberato la quarta ammonizione ( e la conseguente entrata in diffida) per il centrocampista Andrea Ghion. € 400 di multa per il club giallorosso per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori, posizionati nel Settore Tribuna Ospiti loro
riservato, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato, al 1°minuto del secondo tempo, all’interno del terreno di gioco una bottiglietta di plastica semipiena contenente acqua, senza arrecare danno a persone o a cose.

Resta con quattordici ammonizioni il difensore Nicolò Brighenti, con nove ammonizioni ( e la conseguente entrata in diffida) il capitano Luca Martinelli, con otto ammonizioni gli attaccanti Tommaso Biasci e Pietro Cianci , con sette ammonizioni il difensore Stefano Scognamillo, sei ammonizioni per i centrocampisti Jari Vandeputte e Dimitrios Sounas , cinque ammonizioni per l’attaccante Pietro Iemmello, con tre ammonizioni il portiere Andrea Fulignati , con due ammonizioni gli attaccanti Alessio Curcio, Francesco Bombagi e Enrico Brignola, l’esterno Alberto Tentardini e il centrocampista Luca Verna, con una ammonizione i difensori Riccardo Gatti e Pasquale Fazio, gli esterni Mario Situm e Panos Katseris e il centrocampista Nana Welbeck.


Commenti

4 risposte a “Giudice sportivo, Ghion entra in diffida. Multa per il club giallorosso”

  1. Vergogna una bottiglietta d’acqua 400 euro , non sanno come fotterti soldi , però quel tifoso e meglio che rimane a casa non si rendono conto dei danni economici che arrecano alla società, la mamma degli ignoranti e sempre incinta.

    1. Avatar Antonio Marino
      Antonio Marino

      Le società farebbero bene a mettere telecamere ad alta definizione in tutti i settori degli stadi e far pagare le multe ai tifosi che non si comportano civilmente. Oltre al pagamento delle multe gli si potrebbe vietare di assistere alle partite successive. Sarebbe un ottimo deterrente.

      1. lega pro … solo Vergognosa …

    2. Avatar Roberta Marzano
      Roberta Marzano

      Ma è tanto difficile non tirare nulla in campo???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *