Giudice sportivo, Martinelli e Brighenti entrano in diffida. Multa per il club giallorosso

La Lega Pro attraverso la nota 211/ DIV del 28 marzo 2023 ha comunicato le decisioni del giudice sportivo che ha deliberato la tredicesima ammonizione ( e la conseguente entrata in diffida) del difensore Nicolò Brighenti, la nona ammonizione ( e la conseguente entrata in diffida) del difensore Luca Martinelli e l’ottava ammonizione per l’attaccante Pietro Cianci. € 1000 di multa per il club giallorosso per avere i suoi sostenitori intonato, al 39° minuto del secondo tempo, cori offensivi, insultanti e comportanti offesa, denigrazione o insulto per motivi di origine territoriale nei confronti dei tifosi di altra squadra avversaria.

Restano con otto ammonizioni gli attaccanti Tommaso Biasci e Pietro Cianci con sette ammonizioni il difensore Stefano Scognamillo, sei ammonizioni per i centrocampisti Jari Vandeputte e Dimitrios Sounas , cinque ammonizioni per l’attaccante Pietro Iemmello, con tre ammonizioni il portiere Andrea Fulignati e il centrocampista Andrea Ghion, con due ammonizioni gli attaccanti Alessio Curcio, Francesco Bombagi e Enrico Brignola, l’esterno Alberto Tentardini e il centrocampista Luca Verna, con una ammonizione il difensore Riccardo Gatti, gli esterni Mario Situm e Panos Katseris e il centrocampista Nana Welbeck.


Commenti

Una risposta a “Giudice sportivo, Martinelli e Brighenti entrano in diffida. Multa per il club giallorosso”

  1. Avatar giuseppe
    giuseppe

    x me questi commissari di campo non ci sentono bene, dove e stata l,offesa sulla squadra avversaria anzi e stata incoraggiata andare anche loro in serie b, il catanzaro dovra’ fare ricorso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *