Stadio Ceravolo, stanziati i primi tre milioni di euro

Sono stati stanziati i primi tre milioni dei nove previsti per la ristrutturazione dello stadio “Ceravolo” come annunciato dal presidente della regione Calabria Roberto Occhiuto durante una riunione della giunta regionale.

La promozione dell’Unione Sportiva Catanzaro in serie B – ha affermato Occhiuto – è una bella notizia per la Calabria e per tutto il Sud. Anche il mio governo regionale festeggia questo importante evento. E lo fa, questo il nostro stile, in modo concreto. Già nelle scorse settimane, dopo un incontro con il presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso, avevo manifestato l’intenzione dell’amministrazione che ho l’onore di presiedere di finanziare l’adeguamento e la riqualificazione dello stadio ‘Nicola Ceravolo’ e delle aree adiacenti. La messa a norma dell’impianto sportivo è indispensabile per consentire al Catanzaro di poter disputare in casa, e dunque nella propria città, le partite del prossimo campionato cadetto 2023-2024. Nelle prossime settimane, interverremo nuovamente per reperire gli ulteriori 6 milioni di euro necessari per portare a compimento le opere previste. Con impianti adeguati, con il coinvolgimento delle energie migliori del nostro territorio, con la passione dei tifosi, puntiamo a rilanciare la Calabria anche nello sport”.


Commenti

2 risposte a “Stadio Ceravolo, stanziati i primi tre milioni di euro”

  1. Avatar guglielmo sacco
    guglielmo sacco

    Uno stadio per tutti i tifosi e non solo per quelli residenti in città. Pertanto uno stadio moderno con adeguate strutture di supporto, con tanti parcheggi, bar ristoranti e perché no, anche un albergo idoneo ad ospitare le squadre ospiti e tifoserie varie. Cominciamo a pretendere una vera città capoluogo di regione punto!!!

    1. Concordo, ho ideato uno stadio Moderno. Un bel sogno. Sei Architetto anche tu?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *