Avversario dì turno: la capolista incontra il Monopoli. Al Ceravolo servirà rialzarsi per tornare a fare la voce grossa.

Cade la capolista sul campo di Viterbo per la prima volta nella sua stagione, e questa – senza dubbio – è una notizia che fa notizia.
Una domenica “anomala” del Catanzaro, dove gli uomini di Mr. Vivarini non riescono a trovare la via del gol in nessun modo. Clamorosa l’occasione divorata da pochi passi da Biasci, come il colpo di testa di Brighenti che sfiora il palo, o addirittura la parabola perfetta di Ghion che si stampa sulla traversa. Insomma, le occasioni non sono mancate e a punire le Aquile è bastato un gol dell’ex Riggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Tuttavia, non è tempo per rimuginare e i ragazzi allenati dal tecnico abruzzese dovranno recuperare l’attenzione in vista del prossimo impegno di campionato contro il Monopoli. Una partita che deve avere il sapore del riscatto.

La fotografia dell’avversario:
Per inquadrare la gara che si giocherà al Ceravolo – in programma domenica alle 14:30 – tra i giallorossi e il Monopoli, dobbiamo guardare il buon momento di forma che sta attraversando il Gabbiano.
La compagine pugliese, infatti, è reduce da 4 vittorie e una sola sconfitta nelle ultime cinque uscite di campionato. Un segnale importante per la squadra allenata dal Mister Pancaro, che lascia intendere una netta ripresa di risultati rispetto a quelli conseguiti nel girone d’andata.
Nonostante un avvio di stagione non proprio esaltante, con il cambio della guida tecnica arrivata nel mese di ottobre, oggi – i biancoverdi – contano 39 punti che valgono la sesta posizione in classifica.
Il Monopoli che si schiera con il modulo del 4-3-2-1, vanta – senza dubbio – profili di assoluto valore per la categoria. Viteritti e Bizzotto in difesa, Hamlili e Vassallo sulla mediana, con il solito Starita a guidare il reparto d’attacco.
Tra i nuovi arrivi di gennaio, c’è anche il centrale difensivo Mule’, in forza al Catanzaro proprio nella prima metà della stagione dove però non ha trovato molto spazio.
Che partita sarà:
Se da un lato c’è una squadra che vuole continuare a rafforzare la propria posizione nella griglia playoff, dall’altra ce n’è una che deve riprendere la marcia trionfale e riscattare la prima sconfitta stagionale.
La capolista Catanzaro- infatti – dovrà fare i conti con se stessa, e tirare fuori l’orgoglio che vede i giallorossi saldamente al comando della classifica.
Tuttavia, si segnala che non faranno parte della gara di domenica Nicolò Brighenti e mister Vivarini, entrambi squalificati per somma di gialli . Sulla panchina si siederà il vice Milani, come già accaduto nell’incontro contro il Latina, mentre, a sostituire il centrale difensivo- con tutta probabilità- ci sarà Fazio, che nel corso del campionato ha sempre risposto egregiamente quando è stato chiamato in causa. Per il resto, la formazione titolare non dovrebbe subire modifiche rilevanti nello schieramento iniziale tenendo conto anche dei cambi da attuare nel corso della gara.
Dunque, per citare una frase di Hanry Ford, “ogni caduta è semplicemente un’opportunità per ricominciare in modo più intelligente”.
Noi – di questo – ne siamo sicuri. Forza Aquile!


Commenti

2 risposte a “Avversario dì turno: la capolista incontra il Monopoli. Al Ceravolo servirà rialzarsi per tornare a fare la voce grossa.”

  1. Avatar Fortunato Tavella
    Fortunato Tavella

    ⚽⚽.. Una sconfitta indolore. Forza aquile. Domenica si ricomincia alla grande. ♥️⚽♥️⚽♥️

  2. Siamo ASSOLUTAMENTE SICURI che la squadra reagirà perché consapevole che in queste tre partite prima del derby, si potrebbe indirizzare quasi definitivamente, il campionato. FORZA AQUILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *