Giudice sportivo, prima ammonizione per Pontisso. Multa per il club giallorosso

La Lega Pro attraverso la nota 158/ DIV del 2 febbraio 2023 ha comunicato le decisioni del giudice sportivo che ha deliberato la prima ammonizione per il centrocampista Simone Pontisso.€ 3000 di multa per il club giallorosso per avere i suoi sostenitori (numero 10 su 1283 unità), posizionati nel
Settore Distinti, intonato, più volte, alla fine del primo tempo, mentre le Squadre rientravano negli spogliatoi, un coro espressione di discriminazione comportante, direttamente o indirettamente offesa, denigrazione e insulto per motivi di razza, di religione, di nazionalità e di origine etnica nei confronti di un calciatore della Squadra avversaria, cori privi del requisito della dimensione previsto dall’art. 28 C.G.S.

Resta con nove ammonizioni ( e la conseguente entrata in diffida) il difensore Nicolò Brighenti, otto ammonizioni per il difensore Luca Martinelli, sette ammonizioni per l’attaccante Pietro Cianci, sei ammonizioni per il centrocampista Jari Vandeputte e per l’attaccante Tommaso Biasci , con due ammonizioni gli attaccanti Alessio Curcio e Francesco Bombagi e il portiere Andrea Fulignati, con una ammonizione il difensore Riccardo Gatti, gli esterni Alberto Tentardini e Panos Katseris e l’attaccante Enrico Brignola.


Commenti

8 risposte a “Giudice sportivo, prima ammonizione per Pontisso. Multa per il club giallorosso”

  1. Ai 10 imbecilli dei distinti dovrebbero fare pagare 300 euro a testa per la multa comminata alla società

  2. Avatar Raffaele
    Raffaele

    Raffaele
    Oltre ai record sportivi stiamo battendo un altro record cioè quello di maggiore contribuente della lega pro.
    Se questi signori, si fa per dire,sono stati individuati forniti i nomi al Presidente in modo che pagli loro il costo del biglietto purchè stiano a casa otterrà senz’altro un risparmio per la società.
    Un saluto ai veri tifosi.

  3. Queste 10 persone sono la vergogna della tifoseria catanzarese, state a casa allo stadio non vi vogliamo, ricordatevi che nel mondo non c’è colore di pelle siamo tutti uguali , fare pagare una multa di 3000 euro a un presidente che sta ‘ facendo tanti sacrifici, ha ragione Paolo se siete uomini fatevi avanti e pagate voi , ma ho i miei dubbi vergogna.

    1. Angelo hai detto una parola bellissima…. ” VERGOGNA” a questi 4 deficienti

  4. Angelo hai detto una parola bellissima…. ” VERGOGNA” a questi 4 deficienti

  5. Sono d’accordo con Voi!!!! Non sono solo deficienti, ma sono anche ignoranti!!!! È meglio che se ne stiano a casa, forse neanche a casa li vogliono a questo punto forse il loro posto è andare in questura!!!! Vergognatevi non meritate niente siete persone nulle. Forza Catanzaro sempre!!!!

  6. Avatar Domenico
    Domenico

    Insomma a fine anno Noto avrà sborsato quasi 30.000 euro di multe.
    Se non ci sono I petardi ci sono I deficenti che non hanno nulla a che fare con lo sport stacivi alla casa ca è l’unica cosa bona.

  7. Avatar Alessandro
    Alessandro

    Gli steward devono aprire gli occhi , non per vedere la partita …ma per individuare questi pseudo tifosi . Sarebbe meglio che i soldi delle multe andrebbero ai ragazzi della curva .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *