Giudice sportivo, un turno di squalifica per mister Vivarini. Multa per il club giallorosso

La Lega Pro attraverso la nota numero 133/DIV del 10 gennaio 2023 ha comunicato le decisioni del giudice sportivo che ha deliberato la sesta ammonizione per il difensore Luca Martinelli e per il centrocampista Jari Vandeputte. Un turno di squalifica e 500 euro di multa per mister Vivarini per avere, al 19° minuto del secondo tempo, tenuto una condotta ingiuriosa ed irriguardosa nei confronti del IV Ufficiale in particolare: dopo essere stato ammonito per proteste, alla notifica del provvedimento di ammonizione si avvicinava al IV Ufficiale in modo minaccioso e continuava a protestare; alla notifica del provvedimento di espulsione si avvicinava al tunnel che conduce agli spogliatoi ma appena uscito dal campo di gioco vi rientrava immediatamente per reiterare le proteste avvicinandosi al IV Ufficiale fino a pochi centimetri, quando veniva fermato da alcuni dirigenti. € 1500 di multa per il cub giallorosso per:

A) Fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver fatto esplodere nel settore loro riservato due petardi al 1° minuto del primo tempo;
B) Per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi da un suo sostenitore presente nel Settore Distinti, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato all’interno del recinto di gioco, al 19° minuto del secondo tempo, al momento dell’espulsione dell’allenatore del Catanzaro, un bicchiere pieno di liquido, della capacità di 500 ml, che cadeva all’interno del recinto di giuoco, sfiorando il IV Ufficiale di gara ed attingendo con una parte del contenuto un Collaboratore della Procura Federale;
C) Per avere i suoi sostenitori, al 2° minuto circa del secondo tempo e per cinque volte, intonato cori oltraggiosi nei confronti dei tifosi avversari.

Resta con otto ammonizioni il difensore Nicolò Brighenti, sei ammonizioni l’attaccante Pietro Cianci , con quattro ammonizioni ( e la conseguente entrata in diffida) l’attaccante Pietro Iemmello, il centrocampista Dimitrios Sounas e il difensore Stefano Scognamillo, con due ammonizioni il centrocampista Andrea Ghion, gli attaccanti Alessio Curcio e Francesco Bombagi, con una ammonizione il difensore Riccardo Gatti, gli esterni Alberto Tentardini e Panos Katseris e il portiere Andrea Fulignati.


Commenti

5 risposte a “Giudice sportivo, un turno di squalifica per mister Vivarini. Multa per il club giallorosso”

  1. Avatar Serghej
    Serghej

    …….. sarà il caso di togliere vetrate e protezioni varie? Non è che per alcune “esuberanze” rischiamo squalifiche ecc.? Siamo noi tifosi tutti “maturi” a tal punto?
    Ho qualche dubbio visto che già prima che inizi la partita si vedono degli “esauriti” scalmanati che imprecano in modo iindicibile contro i familiari e le origini dell’arbitro.

    1. Gli scalmanati saranno in curva, mica in tribuna…

  2. Avatar Luigi Critelli
    Luigi Critelli

    Ero ai distinti e ho assistito al lancio del bicchiere pieno di birra (non ho individuato chi fosse), non capisco e ne giustifico l’atto di imprecazione dello spettatore che ha compiuto il gesto, ma chi stava vicino doveva redarguire e incazzarsi contro lo stesso e il gesto compiuto.
    Questa multa la dovrebbero far pagare all’autore, per evitarne altre dovrebbero mettere telecamere per individuare chi va allo stadio a buttare monetine bicchieri e quant’altro, così non farli entrare più. Se stanno a casa è meglio e la società risparmia. Sempre forza giallorossi e grazie società che ci sta regalando tanti successi sportivi.

  3. Penso che gli arbitri e collaboratori siano in buona fede, possono anche sbagliare a dare un giudizio, però a volte può essere a favore o contrario perciò sono solidale ai direttori di fare, quello che diventa inaccettabile sono i comportamenti di certi imbecilli c’è vanno allo stadio a fare gagnarra danneggiando la società è la reputazione del pubblico giallorosso e rispetto alla cittadinanza catanzaresi. Ma si sa la mamma dall’imbecille è sempre incinta. Non perdiamo la calma e avanti tutta.

  4. Avatar Eziolino
    Eziolino

    L’autore non dovrebbe più entrare in uno stadio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *