Stadio “Ceravolo”: via le vetrate dalla Tribuna.

Si accelera per mettere a segno un altro tassello all’impianto dello stadio “Nicola Ceravolo”, e la novità riguarda la rimozione delle barriere dal settore Tribuna. Inizialmente prevista anche per il settore Distinti, ma di fatto si procederà solo per la Tribuna coperta con le spese interamente a carico dell’U.S. Catanzaro.
Via quindi le barriere di vetro, a beneficio della visibilità degli spettatori. Un intervento che permetterà alla società giallorossa di godere dell’intera disponibilità dei posti a sedere.
Per il via alla rimozione si attende a breve il parere favorevole della Commissione per i pubblici spettacoli.


Commenti

11 risposte a “Stadio “Ceravolo”: via le vetrate dalla Tribuna.”

  1. Avatar Giallorosso
    Giallorosso

    Era ura….per quanto riguarda i distinti : hanno timore che ogni domenica del turno casalingo, ci sia invasione di campo e conseguente squalifica dello stesso, per “scaffiata” al mister avversario che protesta. Forza Catanzaro

  2. Avatar Serghej
    Serghej

    Ottima iniziativa relativa anche ai teloni, ma spero che al più presto si metta mano a problemi più grandi tipo la copertura della tribuna coperta con le famigerate colonne di ferro che ostruiscono la visuale e rendono inagibili i posti dietro.

  3. Avatar Maurizio
    Maurizio

    IL Panathinaikos ha perso!!!!
    Siamo solo noi…..in Europa

  4. Avatar Maurizio
    Maurizio

    IL panathinaikos ha perso!!!!
    Siamo solo noi ……in Europa

  5. Presidente lanci qualche giovane tipo megna mule non bisogno a mandarlo via e acquisti dubito ghion altri.enti metta mano al portafoglio e riporti qui pierno parlati e tasche che sono giovani ha visto katseris

    1. Pietro, Io dico che dovresti prima imparare a parlare e poi scrivere qualcosa sia sul Presidente e poi sul catanzaro, ancora esiste gente come te che da consigli ad una società così attiva

  6. Presidente lanci qualche giovane tipo megna mule non bisogno a mandarlo via e acquisti dubito ghion altri.enti metta mano al portafoglio e riporti qui pierno parlati e tasche che sono giovani ha visto katseris tascone vevo dire

    1. Oppure di mule

  7. Ma ancora a Catanzaro esistono persone che danno consigli del genere al Presidente Noto ? Forse è un parente dello stesso megna

  8. Pietro seguo il Catanzaro da quando avevo 12 anni adesso ne ho 54 e non ho mai perso una partita, andavo allo stadio quando il Catanzaro era penultimo in classifica in c2 sotto un diluvio di aqcua e non ho visto una società così seria e tu ti permetti, dopo un girone di andata come questo che hanno fatto questi ragazzi, primato in tutto in tutta Italia, a dare consigli al Presidente di far giocare qualche altro ragazzo, ma 8dimmi, al posto di chi ? Chi 0toglieresti da questa squadra ?

  9. Rispondo a PIETRO!!!! È meglio che vai allo stadio è ti vedi il Catanzaro!!!! È non parlare della Società NOTO che fai più bella figura te lo dico da Amico anche se non ti conosco. Abbiamo una squadra ancora imbattuta in tutta Europa siamo primi è speriamo che vada avanti così!!! Quindi caro Pietro stai zitto ok grazie ciao!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *