Il calcio piange Pelè, Catanzaro lo ricorderà per sempre

Sono quelle notizie che nessuno vorrebbe mai leggere, e tanto meno annunciare, quei momenti che segnano l’anima e rimangono dentro ognuno di noi e, ne siamo certi, in questo momento il mondo, non solo sportivo, è triste e affranto per la scomparsa del calciatore più forte di tutti i tempi insieme a Diego Armando Maradona: se ne è andato Edson Arantes do Nascimento detto Pelè. L’unico calciatore che è riuscito a vincere tre campionati del mondo, una vera e propria leggenda sportiva che ha incarnato per diversi decenni l’essenza del calcio. Un giocatore che è riuscito a segnare oltre 1200 gol, e tra queste reti ce ne sono due siglate anche al Catanzaro. Propio quest’anno, precisamente il 25 giugno, si sono celebrati i cinquant’anni dello storico incontro Santos – Catanzaro giocato nel 1972 al Roosevelt Stadium di Jersey City. Una di quelle partite che rimangono nelle memorabilia del club giallorosso. E’ stato un onore per la Calabria sportiva e per la sua squadra più rappresentativa aver giocato contro il calciatore più forte di tutti i tempi. Ciao O’Rey, la tua stella brillerà per sempre!

Pelè insieme al Presidente Ceravolo prima di Santos – Catanzaro giocata il 25 giugno 1972


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *