22 Novembre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Catanzaro – Gelbison 3-0, Vivarini: “Testa, gambe e cuore fino alla fine”

scritto il: domenica, 20 Novembre 2022 - 17:29

Tempo di lettura: < 1 minuto

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, il Catanzaro raccoglie la dodicesima vittoria su quattordici incontri, al cospetto di un avversario sicuramente non temibile ma ben messo in campo dall’ex De Sanzo.
Va a riposo con il minimo vantaggio per poi dilagare nella ripresa, un 3-0 che ci sta tutto per la qualità della rosa delle Aquile, anche se, vista dalla sponda cilentana il risultato potrebbe sembrare eccessivo.
Ma se in squadra ha uno che si chiama Iemmello, autentico mattatore del match, a Catanzaro non puoi passare indenne. Questo senza nulla togliere a tutto il gruppo, ma oggi il bomber catanzarese è stato davvero quel calciatore di categoria superiore capace non solo di realizzare due reti ma anche nelle vesti di assistman.
Ma quello che sorprende di questo Catanzaro è di non aver tirato i remi in barca cullandosi sul vantaggio del minimo scarto e nella ripresa(proiettando con la testa a Pescara) ha aumentato il ritmo, siglato altre due reti creando numerose palle gol.
E in sala stampa con mister Vivarini partiamo proprio da questo aspetto, lo aveva anticipato alla vigilia del match “testa solo alla Gelbison…” E così è stato.
Dagli errori passati abbiamo imparato tanto – esordisce il tecnico – non si può gestire il risultato quando ancora hai tutto un tempo da giocare, lo abbiamo fatto in passato, mi riferisco soprattutto alla scorsa stagione, dove questo atteggiamento di voler gestire il risultato alla fine ci ha penalizzato. Siamo una squadra forte, capace di esprimere un gioco di grande qualità, creiamo molto e realizziamo tanto. L’imperativo è gambe resta e cuore fino alla fine. Noi siamo il Catanzaro!”

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P