23 Novembre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Giudice sportivo, Iemmello e Gatti squalificati. Multa per il club giallorosso

scritto il: martedì, 08 Novembre 2022 - 18:28

Tempo di lettura: 2 minuti

La Lega Pro attraverso la nota numero 75/DIV dell’8 novembre 2022 ha comunicato le decisioni del giudice sportivo che ha deliberato la quinta ammonizione e la conseguente squalifica per il difensore Nicolò Brighenti, per il centrocampista Jari Vandeputte e per l’attaccante Tommaso Biasci, la quarta ammonizione e la conseguente diffida per l’attaccante Pietro Cianci la terza ammonizione per il centrocampista Dimitrios Sounas e per l’attaccante Pietro Iemmello e la prima ammonizione per il centrocampista Andrea Ghion. Un turno di squalifica per l’attaccante Pietro Iemmello per avere tenuto, in occasione della sua sostituzione, un comportamento non corretto effettuando un gesto ingiurioso e proferendo parole irriguardose nei confronti di un tesserato avversario che lo aveva invitato a velocizzare le operazioni di uscita dal campo, tre giornate di squalifica per il difensore Riccardo Gatti per avere tenuto, al termine della gara, con le squadre al centro del campo, un comportamento non corretto nei confronti di un tesserato avversario, colpendolo con un calcio alla gamba e provocandone la caduta . Inibito a ricoprire cariche federali e a rappresentare nell’ambito federale la società fino al prossimo 5 gennaio il direttore generale Diego Foresti per avere, al 44° minuto del secondo tempo, tenuto un comportamento non corretto nei confronti di un tesserato della Squadra avversaria proferendo parole gravemente minatorie nei suoi confronti e seconda ammonizione per mister Vivarini.

€ 5000 di multa per la società giallorossa per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti
nell’aver lanciato:
1 – dal Settore Distinti al rientro delle squadre negli spogliatoi al termine del
riscaldamento pre-gara, sul terreno di giuoco una monetina da 50 centesimi senza
colpire alcuno; al rientro delle squadre negli spogliatoi per l’intervallo, due monetine da
50 centesimi senza colpire alcuno; al 13° minuto del secondo tempo un bicchiere di
plastica semipieno all’indirizzo dell’allenatore del Crotone senza colpirlo; al termine
della gara, un carica batterie per cellulare, un accendino e due arance senza colpire
alcuno e sette bicchieri di birra di cui uno ha colpito un dirigente della Squadra
avversaria;
2- dal Settore Curva “Massimo Capraro”, durante la gara, sedici bicchieri vuoti di
plastica, due lattine vuote e circa quaranta contenitori vuoti di caffè “Borghetti”;
3- dalla Tribuna Ovest laterale al 66° minuto circa una monetina da 50 centesimi
all’indirizzo dell’assistente arbitrale n. due senza colpirlo.

B) per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti
commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti
nell’avere lanciato all’interno del recinto di gioco due fumogeni al 45° minuto del
primo tempo ed al 24° minuto del secondo tempo circa ed un fumogeno al 44°
minuto del primo tempo sul terreno di gioco.
C) per avere circa cinquanta dei mille sostenitori posizionati nel Settore Distinti, al
rientro della squadra ospite dal riscaldamento, intonato cori espressione di
discriminazione comportanti, direttamente o indirettamente offesa, denigrazione e
insulto per motivi di razza, di religione, di nazionalità e di origine etnica nei confronti di
un calciatore della squadra avversaria, cori tutti percepiti da tutti i Rappresentanti
della Procura Federale ma provenienti soltanto da una piccolissima minoranza dei
tifosi presenti in quel settore (cinquanta su mille).

Resta con tre ammonizioni capitan Martinelli , con due ammonizioni l’attaccante Alessio Curcio, con una ammonizione il difensore Riccardo Gatti, l’esterno Alberto Tentardini e il portiere Andrea Fulignati.

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P