Oggi GOS decisivo, forse altri tagliandi in vendita Ferragina (slo): “disagi? non dipendenti dalla nostra volontà

Diecimilaseicentosessanta, solo a leggerlo fa capire quanto sia grande questo numero. È quello ufficiale di spettatori previsti allo stadio domenica, aggiornato alle ore 18:30 di ieri, a tre giorni dal derby. Ed è gia record stagionale. Lo riconosce lo slo del Catanzaro Salvatore Ferragina che è intervenuto nella nostra trasmissione “Corner” proprio per dare informazioni sulla situazione biglietti per la partita di domenica. “Lo stadio sarà colmo per la capienza consentita che verrà decisa domani dopo la riunione col Gos (Gruppo operativo sicurezza). Ad oggi alle 18:30 i tagliandi venduti sono 8260 a cui vanno aggiunti i 2400 abbonati e i 358 finora staccati a Crotone”. “Da stamane verranno venduti i rimanenti e non è escluso – ha affermato Ferragina – che si possano aggiungere dei biglietti in più se si dovesse decidere di mettere in vendita i settori bassi sebbene da molti di loro non si vede la partita e penso ad esempio a quelli ai distinti dietro le panchine”. Prevista, insomma, anche domani un’altra giornata di file per accapararsi il tagliando per il derby. Una volta conquistato il magico biglietto, poi ci sarà da adattarsi e collaborare il giorno della gara. “I cancelli – fa sapere Ferragina – apriranno alle 12:30 se non addirittura alle 12:00 (un po’ dopo ai distinti per il consueto arrivo delle squadre) e la raccomandazione è quella di arrivare in tempo utile per evitare assembramenti. Dobbiamo dimostrare, ma ne sono sicuro, di essere ancora una volta una tifoseria matura che faccia la propria parte perché si sale di categoria anche attraverso l’immagine e le cose belle che solo noi possiamo dare”. Tra queste cose belle per lo slo dell’Uesse “i molti contatti che ho con tifosi da tutta Italia che hanno una passione che fa venire i brividi, e che mi spinge a dare tutto per queste persone che non possono vivere il Catanzaro 7 giorni su 7 come noi”. Qualcuno di questi tifosi “esteri” ci sarà allo stadio benchè alcune difficoltà riscontrate e sui quali, garantisce Ferragina “ci impegniamo per fare sempre meglio”. “Ma la biglietteria online in questo caso – e in altri – non è consentita per evitare che tifosi ospiti possano fare il biglietto per i settori riservati ai nostri supporters”. Quello che potrebbe essere consentito è invece la contemporanea apertura dei botteghini nello stesso momento delle prevendite. Il motivo? Evitare i disagi di questi giorni dove sono giunte segnalazioni di persone singole che facevano molti biglietti tutti insieme o di alcuni punti prevendite che prenotavano tagliandi. “In entrambi i casi la società non può fare nulla perché dipende dagli esercenti anche se credo che coloro che hanno prenotato tagliandi lo abbiano a tifosi abituali e secondo me, da un certo punto di vista, è anche giusto”. Così come sarebbe giusto avere più punti vendita sul territorio catanzarese e non. “Anche su questo noi possiamo fare poco, bensì ci vuole la volontà dell’esercente che deve affrontare anche una serie di costi e che non avviene dall’oggi al domani”.


Commenti

2 risposte a “Oggi GOS decisivo, forse altri tagliandi in vendita Ferragina (slo): “disagi? non dipendenti dalla nostra volontà”

  1. Avatar Cecchini Barnaba
    Cecchini Barnaba

    Biglietti lato basso dei distinti venduti illegalmente
    è stato fatto durante i play off, costringendo a quelli dietro, a stare in piedi.
    dopo tanto tempo, ancora non è stato risolto il problema, il bello è che Noto, guarda e non si accorge di un cazzo
    Caro Ferragina, noi faremo di tutti per dimostrare di essere una tifoseria da categoria superiore, ma la società dimostra di essere da 1^categoria
    rimuovere le vetrate, ORA, senza se e senza ma

  2. Avatar Antonio
    Antonio

    A Vibo, io sono di Fabrizia, nell’unica biglietteria della provincia, c’era una persona davanti a me che ha fatto 17 biglietti…. non è possibileeeeeeeeeeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *