22 Novembre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Il punto sul campionato: Catanzaro rullo compressore. Il Crotone vince di misura. Pescara beffato in casa nel finale.

scritto il: domenica, 02 Ottobre 2022 - 11:00

Tempo di lettura: 2 minuti

Un Catanzaro devastante espugna il “Liguori” di Torre del Greco e riaggiorna il tabellino della classifica; 4-0 e primo posto consolidato insieme ai cugini rossoblu.
Gara a senso unico per i calabresi che annientano una Turris apparsa disorientata e mai in partita.
Dopo l’autogol dell’ex Di Nunzio, segnano Biasci, Sounas e Iemmello.

Il Crotone vince in casa contro la Juve Stabia. A segno ancora una volta Gomez su calcio di punizione, dopo una partita nella quale i pitagorici hanno tenuto il pallino del gioco senza però riuscire mai a concretizzare fino a quel momento. Primo posto a pari punti con il Catanzaro.

Pescara beffato in casa dal Monterosi Tuscia. La squadra bianco azzurra si porta doppiamente in vantaggio grazie alle reti di Mora e Cancellotti, nonostante l’espulsione di Gyabuaa. Reazione di orgoglio degli ospiti che nel finale di partita accorciano prima con Paolantonio e poi trovano il
Gol del pareggio con Carlini.

Torna alla vittoria l’Avellino di Mister Taurino. In casa contro il Potenza finisce 2-0 grazie alle marcature di Casarini nel primo tempo e Russo al ‘62.

Continua il momento da incubo del Foggia. I Diavoli del Sud inanellano un’altra sconfitta nel derby contro il Taranto, restando fermi a quota 4 punti in classifica. Per i padroni di casa a segno l’esperto centravanti Infantino.

Colpaccio del Monopoli sul campo del Picerno. I biancoverdi vincono per due reti a uno e rimangono ben inchiodati alle zone alte della classifica. Le reti di Montini e Piccinni per gli ospiti. Nel finale accorcia inutilmente Diop.

Vittoria travolgente anche per il Latina che vince fuori casa per 5-1 contro la Viterbese.
Alla festa del gol per i laziali partecipano Fabrizi, Di Livio, Carissoni, Tessiore e Margiotta. La rete della bandiera per i gialloblù la sigla invece Marotta su calcio di rigore al’90.

La Virtus Francavilla vince in casa contro la Fidelis Andria per 2-1. Gli ospiti passano in vantaggio con Dalmazzi, nella ripresa la squadra di Mister Calabro ribalta la partita grazie alle marcature di Murilo e Patierno.

Vittoria di misura per la squadra di Mister Auteri sul Giugliano. La rete di Curiale scaccia il momento buio dei siciliani che abbandonano l’ultima posizione in classifica.

Infine, si segnala la sconfitta dell’Audace Cerignola davanti al proprio pubblico. I pugliesi vengono puniti da Gilli che nel secondo tempo mette a segno la rete che regala i tre punti alla Gelbison.

Foto: Massimo Mucciante/ Pescara calcio

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P