28 Settembre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Verna: ” Abbiamo una consapevolezza diversa rispetto a un anno fa. Contro il Messina sarà un incontro duro”

scritto il: giovedì, 22 Settembre 2022 - 11:47

Tempo di lettura: 2 minuti

Nella consueta conferenza stampa settimanale in casa Catanzaro è intervenuto il centrocampista Luca Verna che ha commentato il pareggio raggiunto in extremis in quel di Cerignola e proiettandosi sul match in programma sabato 24 marzo alle 20:30 al “Ceravolo” contro l’ACR Messina degli ex Auteri, Pitino e Curiale.

Sulla posizione a centrocampo: ” Quando è arrivato Vivarini giocavo in altro modo, più basso e orientato agli inserimenti. Lui mi ha spiegato che avrei potuto muovermi diversamente, mi ha convinto perchè ero un po’ dubbioso, a quasi 30 anni non pensavo neanche di riuscirci, è stata una sfida e mi sta piacendo. Io sono un calciatore “operaio”, è una definizione in cui mi rivedo”

Sulla sua condizione fisica e sulla concorrenza agguerrita a centrocampo: “E’ una cosa che fa solo bene, in tutti i ruoli ci sono potenziali titolari, se cali c’è chi è pronto a subentrare. Motivo per cui gioco sempre? Le questione tecniche chiedetele a mister Vivarini, io posso dire che cerco sempre di eseguire cosa mi viene richiesto, la principale differenza che ho notato rispetto a un anno fa, era un obiettivo prefissato fin dal primo giorno in ritiro”

Sul pareggio ottenuto in extremis a Cerignola: “ E’ stata una gara difficile e, soprattutto in trasferta, affronteremo sempre partite in così. Serviranno prestazioni sporche, una mentalità differente, più da spada che da fioretto, ma senza snaturarci. Sui loro gola avremmo potuto essere più svegli quindi bisogna tenere bene a mente che, in certe occasioni è necessario un pizzico di malizia in più, certe volte se non puoi vincere, è utilissimo non perdere. Abbiamo una consapevolezza diverso rispetto a un anno fa”

Il centrocampista di Lanciano è stato cercato in estate dalla Virtus Francavilla dell’ex Calabro: “ Ma non ne ho saputo nulla, trovare un club di C con le ambizioni e la solidità del Catanzaro è molto difficile”

Sabato arriverà al “Ceravolo” l’ACR Messina degli ex Auteri, Pitino e Curiale: “Il Messina ha avuto un avvio non facile, ma lotterà come il Cerignola. Sarà un incontro duro, dovremo avere calma per sbloccarlo”

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P