28 Settembre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

U.S. Catanzaro, 15 metri di ingenuità sul pareggio del Cerignola, guardate cosa è successo! (video)

scritto il: lunedì, 19 Settembre 2022 - 11:46

Tempo di lettura: < 1 minuto

11 secondi di grande ingenuità e 15 metri che non dovevano esserci, ma che al Catanzaro costano cari, permettono in fatti il pareggio dell’Audace Cerignola, senza che né il guardalinee e l’arbitro ravvedono l’irregolarità. Il tutto senza che nessun calciatore del Catanzaro riesca accorgersi di cosa sta succedendo.

Andiamo con ordine per capire che cosa è successo.

Minuto 14.36 Brighenti spazza il pallone in rimessa laterale, la palla esce quasi a ridosso della line di centrocampo.

Minuto 14.42 un calciatore del Cerignola si impadronisce della palla e sta per battere la rimessa laterale, nel frattempo Biasci e Iemmello che gli sono vicini vanno in copertura.

ricostruzione grafica realizzata da catanzarosport24.it

Attenzione, nello stesso  istante in campo ci sono due palloni, c’è infatti un altro calciatore del Cerignola che batte la rimessa laterale 15 metri prima da dove era uscitito il pallone, nessun calciatore del Catanzaro protesta per richiamare l’attenzione né del guardalinee né dell’arbitro, l’unico ad alzare ad allargare le braccia in area giallorossa è Sounas ma non sappiamo per richiamare l’attenzione dei compagni o del direttore di gara.

Dagli sviluppi della rimessa laterale arriva il pareggio di Malcore al minuto 14.50.

Troppa ingenuità ed approssimazione per un rosa di grande spessore, ma a volte la differenza la fa anche un approccio così approssimativo e superficiale.

In allegato il video  e la ricostruzione infografica realizzata da catanzarosport24.it

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P