28 Settembre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Stadio “Ceravolo”, il sindaco Fiorita: “Abbiamo i fondi per la nuova Tribuna Coperta, ma non abbiamo i soldi per adeguare i tornelli”

scritto il: venerdì, 16 Settembre 2022 - 08:47

Tempo di lettura: 2 minuti

Stadio “Ceravolo”, il quadro che emerge dalla parole del sindaco Nicola Fiorita, per come definito da egli stesso “è complesso e paradossale”. Intervenuto in diretta streaming a “Corner” il format web tv di Catanzarosport24.it, il primo cittadino ha fatto il punto di quelle che sono le priorità attuali volgendo anche lo sguardo al futuro dell’impianto. Un intervento a viso aperto, senza ipocrisia e voli pindarici (assai cari alla vecchia Amministrazione Comunale).

Siamo in carica dall’11 luglio, il quadro che sta emergendo è complesso e paradossale, ed arrivo subito al punto, nelle casse del comune non c’è un centesimo, mi preme dirlo agendo con la massima chiarezza nel rispetto di chi ci ascolta. Paradossalmente è più facile reperire i fondi per investimenti futuri che trovare 1 euro al momento

Il perché lo spiega lo stesso Nicola Fiorita, disegnando in maniera sintetica e precisa le criticità attuali ed i progetti futuri.

Nelle casse del comune non c’è un centesimo e nei giorni scorsi abbiamo fatto i miracoli per intervenire sull’apparato di video sorveglianza e nel dotare l’impianto della raccolta differenziata che ne era totalmente sprovvisto e vi aggiungo anche che abbiamo il problema di trovare 15 mila euro per un intervento immediato ai tornelli che rischierebbe di mettere l’U.S. Catanzaro di giocare le prossime partite a porte chiuse. Un pericolo che dobbiamo totalmente scongiurare

Da un problema urgente come quello dei tornelli al problema riqualificazione o stadio nuovo, il passo è breve anche se riqualificazione o stadio nuovo sembrano proibitive a questa latitudine.

Lo stadio “Ceravolo” è importante per la città tutta e non solo per i tifosi, ed è fondamentale una sinergia Pubblico/Privato, ovvero Comune di Catanzaro – e U.S. Catanzaro” – spiega Fiorita –  per proiettarsi al futuro, il problema “Ceravolo” va discusso direttamente con la proprietà Noto che per questa squadra ha fatto e sta facendo investimenti importanti, capire in che direzione muoversi non possiamo farlo senza il confronto con la società

Ed in proiezione futura il sindaco Fiorita ci ha dato una anticipazione annunciando che ci sono i fondi per la costruzione della nuova Tribuna Coperta.

Dobbiamo essere bravi come Amministrazione Comunale ad accedere a delle risorse importanti per la ristrutturazione futura ed è su questo argomento che ci giochiamo tutto sulla città, anzi, vi do una anticipazione, abbiamo reperito i fondi per la costruzione della nuova Tribuna Coperta  (fondi che arriveranno dal pnrr – n.d.r.) ora toccherà ragionare sul tipo ti copertura sfruttando quelle che sono le tecnologie sulle risorse energetiche”.

Tra le criticità attuali dello stadio “Ceravolo” la sporcizia che regna sovrana (da diversi anni) sui sediolini dei settori, in particolare quello della Tribuna Coperta, abbiamo chiesto al sindaco se è da imputare alla non curanza dell’U.S. Catanzaro o dell’Amministrazione Comunale.

Sono anche un tifoso delle Aquile e come tutti i tifosi vorrei vedere uno stadio pulito e fruibile, l’U.S. Catanzaro non ha nessuna responsabilità, l’attuale convenzione comune-società, affida la manutenzione ordinaria totalmente al comune, anche questo è un intervento immediato che necessita di essere risolto

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P