28 Settembre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

U. S. Catanzaro, Erasmo Mulè : “Miglior debutto non ci sarebbe potuto essere”.

scritto il: venerdì, 09 Settembre 2022 - 09:59

Tempo di lettura: 2 minuti

Decisamente euforico Il neo difensore Erasmo Mulè che incontra la stampa ufficialmente per la prima volta dal suo recente arrivo a Catanzaro. Dopo la prova positiva che ha segnato il suo debutto stagionale con la maglia giallorossa non può essere diversamente. Una gara certamente al di sopra delle aspettative in quanto chiamato a sostituire Martinelli squalificato sulla fascia destra, non lo ha fatto certamente rimpiangere. Se a questo si aggiunge anche il fatto che la stessa è stata bagnata con una rete allora non possiamo non affermare che il 23nne difensore sia stato uno dei migliori in campo. “Giocare davanti a tanta gente – afferma Mulè – ti dà certamente la carica, una spinta in più. Conoscevo in parte l’ambiente e il calore dei tifosi essendo già venuto qui da avversario. Le piazze del Sud hanno questa caratteristica, sono molto calde e vicine alla squadra di calcio”. In merito alle difficoltà del girone queste le sue dichiarazioni: “è un girone molto difficile nel quale ci sono oltre a noi altre squadre, quelle che tutti conoscono, che lotteranno per raggiungere la promozione diretta. Rispetto agli altri gironi in cui ho giocato, quello meridionale è senza dubbio quello il cui livello agonistico è molto più elevato. Non basterà quindi solo la tecnica per avere la meglio sull’avversario”. Sulle emozioni del debutto non nasconde che un po’ ci sono state ma c’è stata la giusta concentrazione nonostante una fisiologica fase iniziale di rodaggio. Sui colleghi di reparto afferma: “Luca – Martinelli ndr – mi ha dato dei consigli ad inizio gara mettendomi subito a mio agio e dandomi la necessaria tranquillità”. “Sono a completa disposizione del mister – prosegue – e cercherò di farmi trovare sempre pronto ogni volta che deciderà di mandarmi in campo”.

Sulle sue caratteristiche tecniche: “sono un giocatore che può essere schierato anche con una difesa a 4. L’agonismo non mi manca e non disdegno di propormi durante la fase offensiva”, com’è accaduto domenica nella gara del debutto con il Picerno nella quale ha concretizzato al meglio un cross di Brighenti dimostrando di avere un discreto stacco di testa. A proposito di reti Mulè, una curiosità statistica: tranne che a Castellammare da quando gioca tra i professionisti ha sempre segnato nelle squadre in cui ha militato, nonostante sia inusuale farlo per un difensore.

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P