5 Ottobre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

il personaggio: Andrea Fulignati, esordio da applausi

scritto il: mercoledì, 07 Settembre 2022 - 12:15

Tempo di lettura: 2 minuti

Non poteva esserci esordio migliore per Andrea Fulignati neo portiere delle Aquile, che al suo esordio al “Ceravolo” ha strappato applausi con due interventi da grande numero uno!

Questa sera lo conosceremo meglio essendo ospite a “Corner” il format web tv di catanzarosport24.it che tra gli altri avrà come ospiti l’assessore allo sport del Comune di Catanzaro, Nino Cosentino e il direttore sportivo Carlo Musa (ex Teramo). Ci collegheremo inoltre con il collega Mimmo Frusi per Taranto – Catanzaro.

Ma ritorniamo ad Andrea Fulignati chiamato in questa stagione a difendere la porta dell’U.S. Catanzaro, in un campionato lungo e difficile in cui il Catanzaro punta dichiaratamente a vincerlo.

Empolese di nascita, Fuglignati è nato il 31/ott/1994Ha fatto i suoi esordi nelle giovanili della squadra della sua città grazie alla passione trasmessagli dal padre e dal nono entrambi portieri anche loro. Dopo essersi fatto apprezzare per le sue grandi doti tecniche, Fulignati dovrà probabilmente ringraziare il DS Giorgio Perinetti per averlo inserito nel mondo del calcio che conta.  Fu infatti il noto DS a  portarlo con sé al Palermo. E’ stata questa infatti la svolta per la sua carriera sebbene ancora molto giovane. Disputò con i rosanero il campionato Primavera ma si mise subito in evidenza entrando in breve tempo nel giro della prima squadra. Fu proprio con i siciliani a fare il suo debutto in Serie A il 12 marzo 2017 contro la Roma. Fu la stagione della consacrazione sebbene sfortunata per il Palermo conclusasi con la retrocessione. Le successive esperienze In A con Cesena e Spal e in B con l’Ascoli non gli permisero però di far decollare la sua carriera ma grazie al suo carattere tenace Fulignati decise di ripartire dal Perugia dove giunse nella stagione 2019-2020. Con gli umbri diventò uno dei protagonisti della promozione dalla C alla B nella stagione successiva. Dopo 3 anni complessivi con il Perugia, Fulignati ha deciso di mettersi ancora una volta in gioco accettando la proposta del Catanzaro, scendendo di categoria. Ha sposato il progetto della società giallorossa legandosi con un contratto biennale.

C’è molta curiosità nel vederlo all’opera anche se si spera possa restare spesso inoperoso grazie al lavoro dei suoi colleghi del reparto arretrato.

Dall’alto dei suoi 190 cm Fulignati copre bene la porta quando è costretto a lanciarsi. Fisicamente strutturato è dotato di buonissimi riflessi. Abile nelle uscite alte, ha una discreta tecnica per essere un portiere.  Ha l’abitudine di posizionarsi spesso molto alto in fase offensiva, giocando da portiere libero.

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P