Giudice sportivo, prima ammonizione per Gatti e Cianci. Multa per il club giallorosso

Attraverso la nota N. 10/DIV del 6 settembre 2022 la Lega Pro ha comunicato le decisioni del Giudice Sportivo che ha deliberato la prima ammonizione per il difensore Riccardo Gatti e per l’attaccante Pietro Cianci, un turno di squalifica per l’allenatore in seconda Andrea Milani per avere, al 9°minuto del primo tempo, pronunciato un’espressione blasfema mentre si trovava in prossimità della panchina. € 2.000,00 di multa per il club giallorosso per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti:
1 – prima dell’inizio della gara, all’ingresso delle squadre in campo, nell’avere
acceso nel recinto di gioco, sotto la curva ovest denominata ” M. Capraro ” –
settore 12, più di 50 (cinquanta) fumogeni di colore giallo e rosso, con
modalità tali da determinare un’intensa cortina di fumo che ha reso
necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e che ha causato il ritardato inizio
della gara di circa un minuto;
2 – al 6°minuto del primo tempo nell’avere lanciato, dalla curva ovest “M.
Capraro” – settore 12 “, un fumogeno nel recinto di gioco;
3 – al 5°minuto del primo tempo, nell’avere lanciato, dalla curva ovest “M.
Capraro” – settore 12, due bottigliette di acqua piene nel recinto di gioco,
senza colpire nessuno.

4 – al 42°minuto del primo tempo, nell’avere lanciato, dalla curva ovest “M.
Capraro” settore 13, nel recinto di gioco, un bicchiere di birra pieno in
direzione di una steward, senza colpirla.


Commenti

10 risposte a “Giudice sportivo, prima ammonizione per Gatti e Cianci. Multa per il club giallorosso”

  1. È ora di finirla con questi STUPIDI Tifosi di lanciare fumogeni e bottiglie piene d’acqua. È meglio che state a casa piuttosto che recare d’anno alla SOCIETÀ!!! La multa adesso chi la paga???? La Società x forza c’è a che fare con dei Imbecilli è ignoranti!!!! Ma lo sapete che create un d’anno enorme non solo di multa, ma anche di correttezza!!! Spero che chi a fatto questo gesto legga questo mio commento, è di non farlo più è fate passa parola comportatevi da persone CIVILI!!!!! FORZA CATANZARO FORZA GIALLOROSSI!!!

  2. Somme detratte dagli incassi e penalizzazioni…… ormai, parole, fumi, cori e striscioni costano…… microfoni registrano, telecamere vedono….. quindi tutto si paga……
    …. perdindirindina….

    1. Si farebbe bene a guardare le telecamere e far pagare chi commette questi gesti

  3. Avatar Giuseppe
    Giuseppe

    Bisognerebbe spiegare che una partita di calcio è una manifestazione sportiva, non una guerra, lanciare bottiglie d’acqua piene potrebbe causare cose serie alle persone che eventualmente verrebbero colpite, la tifoseria Catanzarese si è sempre comportata in modo più che civile, isoliamo chi si rende protagonista di atti sconsiderato. Forza Catanzaro!!

  4. Avatar vincenzo
    vincenzo

    E meno male che non hanno sparato le bombette, sono sempre i soliti. Bisogna individuarli e non farli entrare mai più allo stadio

  5. Avatar Alessandro
    Alessandro

    Da condannare il tifoso che lancia bottiglie in campo , o fumogeni . . . Nei derby cosa succederà ? La società deve alzare il tiro contro questi pseudo tifosi , e prendere le distanze . Anche a Messina bottiglie di acqua contro i giocatori del Crotone . . . Bisogna fare entrare i tifosi con bottiglie senza tappo .

  6. Arbitri e lega pezzi di merda

  7. Va bene che non bisogna lanciare bottigliette e bombe carta, ma i fumogeni ci possono stare. Criticare chi ha acceso i fumogeni significa criticare gli Ultras e gli ultras non credo merito a di essere presi di mira, senza di loro lo stadio sarebbe uno spettacolo di musica classica. Tifosi della domenica, imparate a stare zitti

    1. Bravo paragone i fumogeni con i fatti di Foggia c’è una differenza da non poco quindi con noi il problema è sempre la stessa ciò la lega…

  8. Avatar Gianni da vr
    Gianni da vr

    Io sono del parere che chi va allo stadio va x sostenere la propria squadra non x fare guerriglia forza CATANZARO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *