30 Novembre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Serie C. campionato verso il rinvio, Desiderio Noto: “E’ ora di finirla con questi teatrini”

scritto il: venerdì, 05 Agosto 2022 - 19:54

Tempo di lettura: 2 minuti

La decisione del Consiglio di Stato, che ha rispedito al mittente della FIGC la richiesta di anticipare la sentenza sul caso Campobasso, escluso dalla Serie C da ogni ordine e grado dalla giustizia sportiva e dal Tar del Lazio dopo, di fatto blocca l’inizio dei campionati di Lega Pro inizialmente programmati per il 28 agosto. Infatti, il Consiglio di Stato di esprimerà soltanto il 25 agosto, ovvero solo 3 giorni prima.

I vertici della Lega Pro hanno già attivato lo stato di all’erta con la convocazione del Consiglio Direttivo che ufficialmente ritarderà il via dei gironi A, B e C della Serie C.

La stessa Lega Pro, ha diramato il seguente comunicato: “La Lega Pro ha pieno rispetto della giustizia, tuttavia evidenzia che il rinvio del Campionato causa un gravissimo danno economico e reputazionale all’organizzazione e a tutti i club di Serie C.

Lega Pro è quindi costretta a prendere atto della decisione del Consiglio di Stato e dopo aver consultato a stretto giro il Consiglio Direttivo assumerà i provvedimenti conseguenti anche relativi alla data d’inizio del Campionato”.

Il rinvio ha fatto sbottare anche Desiderio Noto che ha affidato il suo sfogo ad un commento sulla pagina ufficiale facebook di catanzarosport24.it

Va precisato che non è un attacco ai poteri del calcio, perché questa volta il calcio stesso è vittima di un sistema, che come lo stesso Dr Noto sottolinea, è ormai obsoleto. Di seguito il testo di Desiderio Noto.

L’arroganza del potere non ha limite .Vergognoso quelli che sta succedendo .Tutto a discapito delle squadre che si sono comportate correttamente e che sono in regola con tutti i versamenti previsti dalle leggi vigenti .È ora di finirla con questi teatrini e fare le giuste riforme per evitare tutto questo .È difficile fare una legge che disciplina in modo organico tutti i gradi di ricorso e garantisca tempi certi?.Una sola persona può decidere di sospendere un provvedimento che è stato valutato collegialmente? .Non ci sono parole per definire questo comportamento non solo scandaloso ma anche vergognoso .Mi auguro che il prossimo governo disciplina in modo serio Questi contenzioni sportivi in modo definitivo”.

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P