24 Giugno 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Vivarini: “Eravamo poco tranquilli, contro il Bari dobbiamo mettere in campo cattiveria e rabbia”

scritto il: sabato, 05 Marzo 2022 - 21:10

Tempo di lettura: < 1 minuto

Il tecnico del Catanzaro Vincenzo Vivarini ha commentato in sala stampa la sconfitta per 2-1 in quel di Monopoli.

“Sconfitta dovuta al gol subito e la squadra si è scomposta sotto l’aspetto mentale. Abbiamo affrettato qualsiasi cosa ed eravamo poco tranquilli. Una gara disputata nel primo tempo a viso aperto senza un minimo di raziocinio. E’ venuta fuori una partita strana non come le solite nostre e ritorniamo a casa con una sconfitta. I cambi dovevano ribaltare il risultato e non mantenerlo come nelle altre partite. Loro si sono chiusi dietro; c’era da trovare una giocata ma non siamo riusciti a trovare situazioni giuste. Nel calcio ci vuole serenità e tranquillità; abbiamo fatto poco oggi.  Ho visto troppa esuberanza; calci d’angolo, punizioni battute veloci e invece dovevamo fare la nostra partita. Il campo ha contribuito ad un gioco diverso. Il Monopoli ha buttato palla in profondità e anche nel secondo tempo ha avuto occasioni grazie a questo modo. Ora dobbiamo stare sereni e preparare la gara con il Bari. Il campionato è apertissimo. Io ho parlato di prestazioni e oggi c’è da analizzarla bene questa gara. Pensavo che la squadra avesse raggiunto un certo equilibrio e invece c’è molto lavoro da fare. Non dobbiamo perdere autostima. C’è da mettere in campo cattiveria e rabbia”

Commenti da Facebook

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P