4 Ottobre 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Vivarini: “Voglio una svolta per una grande impresa”

scritto il: sabato, 29 Gennaio 2022 - 14:13

Tempo di lettura: < 1 minuto

Trasferta al “Cibali” di Catania da non sottovalutare, ma anche con la consapevolezza che questo Catanzaro non può più sbagliare.
Il primo ad esserne convinto è lo stesso mister Vivarini, nella odierna conferenza stampa che precede il match in Sicilia il tecnico non ha dubbi: Le grandi imprese nascono dalle grandi debacle”.
Il riferimento è alla scialba prestazione che l’undici giallorosso ha messo in campo con il Palermo.
“Da oggi in poi cambia tutto, e pretendo il massimo da tutti, siamo tutti responsabili delle prestazioni opache ed ognuno di noi è in discussione. In settimana ho visto i ragazzi molto motivati, ci siamo confrontati a lungo decisi più che mai ad imprimere una svolta positiva al nostro cammino”.
Per Catania il Catanzaro dovrà fare a meno di ben 7 elementi: Cianci è Carlini fermati dal giudice sportivo, Tentardini e Rolando fermi ai Box per infortunio e Iemmello sulla via del recupero per uno stato ottimale fisico ed atletico. A questi vanno aggiunti Porcino e Curiale che sono da considerarsi a tutti gli effetti fuori dalla lista dei 24 elementi che ogni club di Serie C può usare (under esclusi).
Sugli spalti del Cibali mancherà anche la tifoseria giallorossa, che non si sa per quale ragione è secondo quale scellerato criterio gli è stato imposto un numero massimo di biglietti circoscritto a sole 30 unità. Da qui la scelta degli Ultras di disertare totalmente.
Ultras che in mattinata hanno avuto un faccia a faccia con la squadra, è su questa circostanza si è espresso Vivarini: “È stato un confronto vero ed autentico un motivo in più per darci una ulteriore spinta per tornare da Catania con una vittoria”.

Commenti da Facebook

Articolo scritto da:

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P