Catanzaro-Padova: mercoledì semifinale e vertice per Biasci

Il “Ceravolo” di Catanzaro mercoledì sarà tetro di grande calcio, è in programma infatti la semifinale di ritorno di Coppa Italia di Serie C tra Catanzaro-Padova.

All’andata l’incontro terminò con il risultato di 1-1 è l’accesso alla finale è apertissimo ad entrambi i club con i padroni di casa che saranno decimati per le assenze da Covid.

Ecco cosa dice il regolamento per il passaggio al turno: ci si gioca l’approdo in finale e a questo punto della competizione organizzata dalla Lega Pro si giocherà l’andata e poi il ritorno. L’ordine degli incontri, e dunque chi gioca in casa il ritorno, è stato stabilito mediante il sorteggio. Chi avrà ottenuto il maggior punteggio (dunque due vittorie su due o una vittoria un pareggio) al termine delle due sfide sarà ammessa in finale. In caso di una vittoria a testa si guarderà la differenza reti complessiva delle due sfide per decretare la squadra qualificata, in caso di parità o in caso di pareggio sia all’andata che al ritorno, a quel punto verranno disputate i due canonici tempi supplementari da quindici minuti ciascuno e se la parità dovesse perdurare si andrebbero a calciare i rigori.

Biasci

Non solo calcio giocato ma anche calciomercato, il “Ceravolo” accoglierà diversi operatori di mercato, tra tutti l’agente di Tommaso Biasci, l’attaccante (classe 1994) è infatti al centro di una trattativa per un probabile passaggio proprio dal Padova al Catanzaro, e la semifinale tra le due compagini offre l’occasione per discutere del suo eventuale approdo in giallorosso.


Commenti

2 risposte a “Catanzaro-Padova: mercoledì semifinale e vertice per Biasci”

  1. Scusate, ma se arriva un altro attaccante, oltre Iemmello, qualcun altro dovrebbe partire? Cianci?

  2. Avatar Giallorossinelsangue
    Giallorossinelsangue

    Ci vogliono 4 attaccanti. Due titolari e due riserve. Le riserve dello stesso valore dei titolari. Solo così si vincono i campionati..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *