U.S. Catanzaro, Vivarini: “Contro la Vibonese conterà soltanto vincere. Mi aspetto una bella cornice di pubblico”.

E’ un vero tour de force quello che sta affrontando l’U.S. Catanzaro tra impegni di campionato e Coppa Italia di Serie C con turni ravvicinati.

Non c’è il tempo per rifiatare tra un match e l’altro e in questo contesto le Aquile non si possono concedere distrazioni soprattutto in campionato dove non tocca perdere di vista il Bari capolista cercando di rosicchiare qualche punto da qui alla pausa natalizia che ci sarà dopo la gara di Francavilla.

E’ stato chiaro mister Vivarini nel conferenza stampa che precede la gara contro la Vibonese. “E’ un derby dove dobbiamo assolutamente portare a casa i tre punti. Ho appena finito di parlare ai ragazzi, contro la Vibonese dobbiamo fare risultato a tutti i costi

Vivarini non lo dice ma lo lascia intendere non tocca perdere terreno dal Bari, pensando gara dopo gara per arrivare alla pausa natalizia e ragionare sui programmi futuri.

Il tecnico si è anche soffermato sull’aspetto importante che l’apporto del pubblico potrà avere nella gara contro la Vibonese: “Ho sempre ammirato il pubblico catanzarese, caldo e passionale che è capace di trascinare la squadra. Contro la Vibonese mi aspetto una buona cornice di pubblico”.

Intanto i biglietti staccati in prevendita sfiorano quasi 1.500 compresi 10 del settore ospite.  


Commenti

Una risposta a “U.S. Catanzaro, Vivarini: “Contro la Vibonese conterà soltanto vincere. Mi aspetto una bella cornice di pubblico”.”

  1. Avatar Alessandro
    Alessandro

    Non ci sarà una grande cornice di pubblico , il 60 % dei tifosi del Catanzaro non è più RESIDENTE in città. . . GRAZIE alla politica locale degli ultimi 25/30 anni che hanno portato la città di Catanzaro alla DISERTIFICAZIONE ! Sono immense le responsabilità degli imprenditori CATANZARESI che ad oggi assumono il personale solo con la RACCOMANDAZIONE POLITICA , PER TORNA CONTO PERSONALE. . . . IMMENSE LE RESPONSABILITÀ DI UNA PARTE DI CLASSE GIORNALISTICA OMERTOSISSIMA oggi i RISULTATI sono questi . . . ALLO STADIO NEANCHE GRATIS . . . Nelle altre città CALABRESI non esiste la stessa situazione di CATANZARO , le città sono vive . . . Nella città di Catanzaro quello che si è visto negli ultimi 30 anni era tutto falso , oggi la città ha solo una SPERANZA con un nome, e un cognome , DOTT. NICOLA GRATTERI !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *