24 Giugno 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Primavera 3, gli aquilotti battono 2-0 la Virtus Francavilla

scritto il: sabato, 11 Dicembre 2021 - 21:45

Tempo di lettura: 2 minuti

Primavera 3: Catanzaro-Virtus Francavilla 2-0

Catanzaro: Rizzuto, Talarico (44’ st Rizzo), Ozawje, Mirante, Lombardi, Iuculano, Bamba (25’ st Scavone), Borgesi, Viotti (25’ st Merante), Cristiano (37’ st Belpanno), Rando (37’ st Santacroce)
A disposizione: Columbro, Raspaolo, Gualtieri
Allenatore: G. Spader

Virtus Francavilla: Negro, Giovine, Parisi, Padovano (23’ st Marangione), D’Avino, Scarcinella, Caserta (23’ st Salvemini), Santoro, De Giorgi (12’ st Dacosta), De Maria, Salvatore (12’ st Albano)
A disposizione: Sciuscio, Schiavo, D’Ambrosio, Rana, Pendinelli
Allenatore: C. Zangla

Ammoniti: 22’ st D’Avino (V), 43’ st Ozawje (C)

Marcatori: 3’ st Viotti (C), 4’ st Mirante (C)

Cronaca

Dopo la sconfitta nella prima di andata del girone di ritorno, il Catanzaro di mister Spader ha affrontato la Virtus Francavilla sul campo del Centro Sportivo Federale nell’undicesima giornata di campionato.
I giallorossi hanno la prima occasione già al terzo giro di lancette: Cristiano mette un’ottima palla da corner che attraversa tutta l’area di rigore, che però non trova alcuna maglia bianca. I calabresi cercano il gol del vantaggio dieci minuti dopo: la palla arriva a Viotti da Borgesi che prova la rovesciata e sfiora lo specchio della porta. Al 20’ è ancora Catanzaro: capitan Cristiano controlla palla e tira dal limite, trovando però i guantoni sicuri di Negro. A pochi minuti dal duplice fischio gli aquilotti intimoriscono ancora la retroguardia pugliese: Cristiano batte dalla bandierina di calcio d’angolo trovando la testa di Ozawje che, però, colpisce male e non centra la rete. Subito dopo Rando prova il tiro nell’area di rigore: il numero 11 si gira bene e calcia, ma l’estremo difensore gli dice no e respinge il tiro con il piede. La partita si sblocca nella ripresa, segna Viotti: Borgesi da calcio piazzato serve una buona palla, la sfera arriva al numero 9 che sigla il gol del vantaggio. Un minuto dopo i padroni di casa realizzano il raddoppio: il solito Cristiano da corner trova Mirante, che devia la palla in porta. I giallorossi intimoriscono ancora la difesa dei biancazzurri: Rando arriva in area e carica il destro che, però, è potente ma prevedibile per Negro. La Virtus prova a ripartire con Dacosta: il numero 20 percorre da solo tutta la fascia arrivando davanti a Rizzuto, che para il tiro debole dell’attaccante avversario. I ragazzi di Mister Spader vincono con un’ottima prestazione e torneranno in campo il 22 gennaio contro il Monopoli.

Foto: US Catanzaro 1929

Commenti da Facebook

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P