Un like di Iemmello a Vivarini scatena la fantasia dei tifosi.

Ai tempi dei “social” come quelli di oggi anche il minimo indizio basta a scatenare la fantasia dei tifosi, come quelli del Catanzaro che sognano di vedere nella sessione invernale di calciomercato Pietro Iemmello con la maglia delle aquile. A scatenare il popolo giallorosso è stato lo stesso attaccante (nato e cresciuto nel quartiere marinaro di Catanzaro), ora impegnato con il Frosinone in Serie B mettendo un like al neo tecnico Vivarini sul profilo ufficiale Instagram del club giallorosso. Un “mi piace” che non è certo passato inosservato e ha scatenato il popolo giallorosso che sogna da tanti anni il ritorno del figliol prodigo sui tre colli. Se son rose fioriranno….

La carriera di Pietro Iemmello

Pietro Iemmello nato a Catanzaro il 6 marzo 1992, passa poi alla Fiorentina, che lo fa crescere nel suo vivaio. Coi Viola, vince un Campionato Allievi Nazionali e una Coppa Italia Primavera. Passa quindi alla Pro Vercelli, esordendo tra i professionisti, ma sono soprattutto gli anni a Foggia quelli maggiormente fortunati per lui. 16 i gol in rossonero la prima stagione, 24 la seconda, in cui si laurea capocannoniere con De Zerbi in panchina. Nel 2016, l’esordio in Serie A col Sassuolo e il 16 ottobre di quell’anno arriva il primo gol nel massimo campionato, realizzato contro il Crotone e trascina i neroverdi con una doppietta al successo a San Siro contro l’Inter. Attualmente al Frosinone, ha giocato anche con Spezia, Novara, Benevento, Perugia dove ha totalizzato 77 presenze e 28 gol, oltre a fare una piccola esperienza all’estero al Las Palmas.


Commenti

6 risposte a “Un like di Iemmello a Vivarini scatena la fantasia dei tifosi.”

  1. Avatar francesco
    francesco

    Per il momento le fantasie dei tifosi sono abbastanza mortificate. Se si farà mercato a gennaio, chiedo una cosa fondamentale: NON FACCIAMO IL SOLITO SBAGLIO DEL CAZZO,PRENDENDO CALCIATORI CHE NON STANNO GIOCANDO (PER RISPARMIARE).Se si vuole risparmiare si resti così

  2. Che il Sig.Iammello rimanga dov’è

  3. A prescindere da tutto e da ipotesi – rispetto a certa ” catanzaresità ” all’ acqua di rose o di cartapesta – almeno lui sotto la curva del Cosenza ( segnando per il Foggia) c’è andato senza troppe remore o “para bruttu” salottieri ed ipocriti……………….

  4. Avatar Saverio
    Saverio

    Sono d’accordo con Francesco , o si spendono dei soldi per giocatori validi ( non gente che viene per lo stipendio sicuro ) oppure teniamoci quello che abbiamo che non é male

  5. Avatar FRANCESCO
    FRANCESCO

    …tranquilli…. È stato un ex calciatore del mister…. E magari ci si creasse la possibilità per un eventuale serie B….. Con i soldi che guadagna paga cianci e Vasquez….vavusiii….. Tranquilli……

  6. Avatar antonio
    antonio

    …concordo..o giocatori seri e impegnativi..o meglio lasciare tutto come è..non riempiamoci di promesse da quattro soldi pur di far vedere che si è operato..non serve a nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *