Carlini non basta: il Catanzaro pareggia 1-1 contro il Monterosi

Monterosi (3-5-2): Alia; Mbende, Piroli, Rocchi; Verde, Di Paolantonio, Franchini, Adamo, Cancellieri ; Buglio, Polidori. A disp. Marcianò, Basile , Cancellieri, Buono, Borri, Polito, Tripoli, Tartaglia, Nasini, Sdaigui, Del Vescovo, Parlati Caon. All. Menichini

CATANZARO (3-4-1-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye , Verna, Welbeck, Vandeputte; Carlini; Bombagi, Vazquez.  A disposizione: Nocchi, Romagnoli, Tentardini, De Santis, Curiale, Monterisi, Porcino, Cinelli, Risolo, Gatti, Rolando, Cianci All. Calabro.

Arbitro: Giuseppe Collu della sezione di Cagliari (ass. Votta-Trischitta) – IV: Madonia

14:29 Squadre in campo

14:32 Comincia il match

2′: Monterosi subito in vantaggio:  sventagliata dalle retrovie di Mbende per Cancellieri sulla sinistra, che prolunga per Adamo il quale controlla e lascia partire un cross basso girato in rete da Buglio in spaccata

10′: Altra chance per i padroni di casa: azione in velocità sull’out di destra, cross basso di Verde per Polidori che in spaccata sotto porta trova la straordinaria risposta di Branduani. Palla in corner e primo tiro dalla bandierina per la squadra biancorossa

24′: Prima vera chance per le aquile! Destro a giro su punizione potente di Vandeputte, Verde è provvidenziale a respingere di testa sulla linea di porta

26′: Rigore per le Aquile! Fallo di man di un difensore del Monterosi sul tentativo di tiro di Bayeye

27′:Gollllllllllllllllll! Dal discetto si presenta Carlini che spiazza Alia

42′: Ammonito Mbende

44′: Bombagi! Cross teso dalla sinistra di Vandeputte, serie di batti e ribatti in area e palla che giunge sui piedi dell’ex Teramo che calcia con il destro quello che è a tutti gli effetti un rigore in movimento, ma sibila il palo alla sinistra di Alia

45′: Grandissima chance per Vandeputte! Vasquez allarga sulla sinistra per il belga che carica il destro trovando la respinta di Alia, sulla ribattuta ci prova Carlini ma il suo tiro viene murato

48′: Dopo tre minuti di recupero, finisce il primo tempo sul parziale di 1-1

15:33 Squadre in campo per la ripresa, nessun cambio nelle due squadre

46′: Comincia la ripresa.

49′: Ammonito Franchini

57′: Dentro Cianci e Cinelli, fuori Vazquez e Welbeck

60′: Nel Monterosi dento Cancellieri e Parlati

63′: Ammonito Scognamillo

64′: Doppio cambio nelle aquile: dentro Curiale e Tentardini fuori Vazquez e Scognamillo

65′: Nel Monterosi dentro Tartaglia

72′: Nelle aquile dentro Rolando e fuori Bayeye

84′:Problemi alla spalla per Tentardini, aquile in 10

88′: Espulso Cinelli

90′: 5 minuti di recupero

95: Finisce qui. Monterosi – Catanzaro finisce 1-1


Commenti

16 risposte a “Carlini non basta: il Catanzaro pareggia 1-1 contro il Monterosi”

  1. Avatar Francesco
    Francesco

    Ancora teniamo questo coglione, Noto se hai le palle stasera devi mandare via Lui e Foresti

  2. Avatar Giuseppe
    Giuseppe

    La squadra è scarsa, lenta e macchinosa a centrocampo senza inventiva, invece di prendere giocatori navigati, perchè non si attinge alle primavere di altre squadre dove ci sono ottimi giocatori che hanno voglia e grinta di affermarsi. Calabro a fatto il suo tempo, la squadra è opaca.

  3. c’è andata bene avevo previsto una sconfitta.
    Stiamo facendo come con Auteri nel 2° campionato dopo il 3° posto dell’anno prima.
    Squadra svogliata passaggi sbagliati senza nerbo, insomma squadra senza ne’ capo ne’ coda.

  4. Avatar Francesco
    Francesco

    Teniamo ancora sto’ cesso di Allenatore, e quel cretino di DG che lo difende, di questo passo nemmeno ai play off arriviamo, tifosi ribelliamoci a questo scempio, possibile che Noto ancora continua a tenerli mah forse lo avranno plagiato

  5. Oggi tifavo Monterosi , peccato che non abbiamo perso , Calabro avrà la scusa di essere rimasto in dieci . Ma dico , possibile che con 5 sostituzioni riusciamo a rimanere in dieci perché ce l’avevamo sparate già tutte . Penso che questa sia in altra perla di Calabro , credo nessuno sia riuscito ad arrivare a tanto !!! 😂😂😂

    1. Calabro è un emulo di Auteri. Il geniale Auteri nei playoff contro la Feralpisalo’ si sparò le 5 sostituzioni già al 75′ e così poco dopo quando Figliomeni si infortuno’, tanto che non riusciva neanche a camminare, praticamente restammo in 10 e favori’ così il pareggio della Feralpi e l’eliminazione dai playoff. Oggi l’emulo Calabro ha fatto lo stesso (sempre al 75′) e siamo rimasti in 10 un minuto dopo con l’infortunio di Testardini. Questi geni non hanno capito che si possono benissimo fare 4 cambi e tenersi il quinto per gli ultimissimi minuti così da prevenire situazioni più che frequenti come un infortunio di qualcuno a fine gara. 4 cambi sono più che sufficienti per inserire forze fresche, il quinto deve restare come paracadute in caso di imprevisti

  6. Avatar francesco
    francesco

    Io mi sono guardato bene dal guardare questa partita,ma il risultato penso certifichi se qualcuno aveva ancoradei dubbi, l’ennesimo disastro e campionato compromesso.Mi aspetto dimissioni(che non arriveranno credo)di, dg ds ed allenatore oppure vanno mandati via.Poi il PRESIDENTE NOTO, che per me è il principale responsabile di queste annate disastrose,ma che è intoccabile per gran parte della tifoseria e della stampa, dovrebbe almeno degnarsi in una delle trasmissioni TV o streaming, di dirci cosa vuole fare o non fare, perché guardate che se si chiuderà anche questa stagione con questi risultati,anche lui si stancherà e vorrà mollare l’Uesse, tanto vale che lo dica per tempo.Vorrei segnalare lunedì alle 21 su La nuova Calabria: Processo giallorosso, condotto dall’ottimo Antonio Ciampa (forse l’unico giornalista che non ha timori di dire le cose come stanno )

    1. Avatar vincenzo
      vincenzo

      Che canale

      1. Avatar francesco
        francesco

        La nuova Calabria è un sito internet io stamattina ho trovato per combinazione la prima puntata di lunedì scorso

  7. Avatar Alessandro
    Alessandro

    Caro Francesco , un Direttore Generale che dichiara che per Dicembre il Catanzaro deve stare a 4/5 punti dalla CAPOLISTA . . . fa intendere che ci saranno cambiamenti al calcio mercato. . . Così facendo sfaldi ancora di più il gruppo . Spero che non esonerano Calabro sapete perché ? Perché il Catanzaro non è una squadra di calcio , non corre , non ha gioco , guida tecnica che dopo 2 anni non ha dato un gioco alla squadra , preparatore atletico non lavora sulla forza , sulla velocità , questo è il motivo che da due anni il Catanzaro non ha infortuni. . . In campo si Cammina . . . Aspettiamo fine anno vediamo se questa società è in grado di INGAGGIARE URSINO DS CROTONE , il Crotone dopo 25 anni di calcio a cert livelli . . . Penso cha sia finito un Ciclo .

  8. Avatar Salvatore
    Salvatore

    Catanzaro in 9 uomini Cinelli si è fatto espellere. È questa sarebbe la squadra che ci dovrebbe portare in serie B ? Progetto di due anni beh forse volevano dire altri due anni di C….. Per alcuni allenatori il tempo è finito o cambiano mentalità oppure si ritirano dal calcio. Anche quest’anno è stato un bluff…..Il campo ha dato ragione, non sempre i nomi sono sinonimo di certezze. Bastava prendere gente motivata e abile tecnicamente, come hanno fatto in tanti e i risultati sono sugli occhi di tutti. Mi dispiace tanto.

  9. Avatar Storico1957
    Storico1957

    Calabro avrà delle colpe, ma a noi manca un secondo rigore e Cinelli espulso è 1 bestemmia.

  10. Avatar Romolo Bevacqua
    Romolo Bevacqua

    Sostituire urgente Calabro non e’ da Catanzaro Disponibile all.re Toscano ex Reggina.

  11. Avatar Romolo Bevacqua
    Romolo Bevacqua

    Cambio allenatore disponibile Toscano ex Reggina.grazie

    1. Avatar Salvatore
      Salvatore

      C’è anche mister Vivarini. Chi va in campo sono i calciatori ma questi non mi pare siano da Catanzaro . Cosa c’è che non va nello spogliatoio? In conferenza stampa il mister ha ripetuto sempre le stesse cose aggiungendo solo che ha la fiducia della Società e ha la situazione in pugno. Se così fosse perché questi risultati e involuzioni del gioco con continui esperimenti?

    2. Avatar Salvatore
      Salvatore

      C’è anche mister Vivarini. Chi va in campo sono i calciatori ma questi non mi pare siano da Catanzaro . Cosa c’è che non va nello spogliatoio? In conferenza stampa il mister ha ripetuto sempre le stesse cose aggiungendo solo che ha la fiducia della Società e ha la situazione in pugno. Se così fosse perché questi risultati e involuzioni del gioco con continui esperimenti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *