Catania: disposto il sequestro conservativo di quasi 2 milioni di euro

Nuovi problemi in casa Catania. Come riporta Catanista.eu, il Tribunale ha accolto la richiesta di sequestro conservativo per 1.910.000€  nei confronti del club etneo. Rigettate le istanze nei confronti di Giuseppe Di Natale e Nicola Le Mura. Questo il dispositivo:

Visti gli artt. 671, 669 bis e ss. c.p.c.;
autorizza il sequestro conservativo sui beni mobili, immobili o somme e cose a questi dovute da terzi, nei limiti in cui la legge ne permette il pignoramento, in favore del Fallimento Calcio Catania Servizi S.r.l. in liquidazione:

nei confronti di Calcio Catania S.p.A. sino alla concorrenza della somma di euro 1.910.000,00;

nei confronti di Lo Monaco Pietro sino alla concorrenza della somma di euro 1.222.000,00;

nei confronti di Franco Davide sino alla concorrenza della somma di euro 1.222.000,00;

nei confronti di Astorina Giovanni Luca sino alla concorrenza della somma di euro 635.615,00;

nei confronti di Franchina Giuseppe sino alla concorrenza della somma di euro 693.350,00;

Rigetta il ricorso nei confronti di Di Natale Giuseppe e Le Mura Nicola


Commenti

3 risposte a “Catania: disposto il sequestro conservativo di quasi 2 milioni di euro”

  1. Avatar Salvatore
    Salvatore

    Ogni anno la stessa storia
    C’è sempre un Club o più di uno che ha problemi. Bisogna prendere seri provvedimenti già sul nascere per rispetto verso le Società serie come la nostra.

  2. Avatar Salvatore
    Salvatore

    Ogni anno la stessa storia
    C’è sempre un Club o più di uno che ha problemi. Bisogna prendere seri provvedimenti già sul nascere per rispetto verso le Società serie come la nostra.

  3. Avatar francesco
    francesco

    Speriamo che presto gli sequestrino anche in punti in classifica,nel senso di mandarli a casa,così ne recuperiamo 2 su Bari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *