4 Dicembre 2021

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Calabro: “La squadra non ha mai smesso di crederci, il secondo gol ci ha tagliato le gambe”

scritto il: domenica, 24 Ottobre 2021 - 17:32

Tempo di lettura: < 1 minuto

Mister Calabro in sala stampa ha commentato la sconfitta casalinga per 1-2 contro il Monopoli, la prima del campionato delle aquile

“Gol su palla inattiva ?Lavoriamo molto sulle palle inattive di solito siamo sempre attenti, questi due episodi (le due reti su palle inattive di Arena n.d.r) hanno caratterizzato la gara. Mancanza di un regista in mezzo al campo? Penso che Welbeck e Verna abbiano fatto una buona partita, è l’ultimo dei problemi adesso, quando arriverà il momento decideremo di puntare su un giocatore (Cinelli n.d.r) che ci darà una grossa mano. Siamo partiti con il solito piglio propositivo, con la mentalità giusta”. “Gli episodi hanno caratterizzato la partita, la traversa di Vandeputte e altre 2-3 situazione chiare che se fossero state indirizzate a nostro favore avrebbero preso un altro indirizzo a questa partita, il secondo goal ci ha tagliato le gambe la squadra ha lottato, non ha mai smesso di crederci”. Assenze di Rolando e Martinelli? Per come è andata la gara, sugli esterni abbiamo concesso qualcosa, mi fa piacere che sia rientrato Bayeye che ha dato il suo contributo, un giocatore che era fuori lista e questo vuol dire che abbiamo avuto delle difficoltà sulla fascia destra”. “Fuori Cianci per Curiale? Carlini è un giocatore importante con squadre che si schiacciano, ho tolto un giocatore strutturato e ne ho inserito un altro strutturato tant’è che il goal di testa non l’ha fatto un giocatore alto 1.90 ma Carlini, Bayeye ha avuto un altra occasione e sono piccole dettagli che bisogna valutare”

Foto: US Catanzaro 1929

Commenti da Facebook

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P