Picerno – Catanzaro 0-0, il tabellino

PICERNO (4-3-3) : Albertazzi; Vanacore, De Franco, Ferrani, Setola; D’Angelo (87′ Coratella), Viviani (74′ Stasi), Pitarresi; Reginaldo(46′ Gerardi), Vivacqua (67′ De Ciancio), Esposito (74′ Terranova). A disp: Summa, Allegretto, De Cristofaro, Alcides, , Garcia, Guerra, Terranova, Carrà. All. Langella (Palo squalificato).

CATANZARO (3-5-2) : Branduani; Scognamillo (75′ Bearzotti), Fazio, Martinelli; Rolando (59′ Bombagi), Verna, Cinelli (75′ Risolo), Vandeputte, Porcino; Carlini, Vazquez (59′ Cianci). A disp: Nocchi, Romagnoli, Tentardini, De Santis, Welbeck, Monterisi, Ortisi, Gatti. All. Calabro.

ARBITRO : Stefano Nicolini di Brescia.

Assistenti : Ciangaglini, Voytyuk.

Quarto Ufficiale : Vergaro

Ammoniti: Vanacore, Branduani, Ferrani, Porcino

Corner: due per il Picerno, tre per il Catanzaro
Recupero: 0’ pt; 4’ st


Commenti

9 risposte a “Picerno – Catanzaro 0-0, il tabellino”

  1. Avatar Francesco
    Francesco

    Abbiamo dato in mano ad un incompetente(l’ho sempre detto), una Ferrari e dimostra ancora una volta di non saperla guidare, Picerno squadra scandalosa tutti dietro la linea della palla, se vuoi vincere il campionato devi osare di più con queste squadre, speriamo che non ci sia la Ternana di turno.

    1. Da barese ti dico che il Catanzaro strameritava la vittoria, il Picerno è una squadraccia di rugby, giocano tutti dietro la linea della palla in 2 partite di campionato hanno fatto 1 solo tiro in porta su punizione, prima o poi prenderanno valanghe di gol e al ritorno il Catanzaro gliene rifila almeno 4 o 5 di gol. Detesto ste squadrette di rugby come il Picerno.

  2. Avatar Francesco bis
    Francesco bis

    Ma quale Ferrari..iniziamo ogni anno a parlare di Ferrari. Una buona squadra da play off. Tutto qui. Manca il bomber come ogni anno.e un mister nn lo può creare.

  3. Avatar francesco
    francesco

    Una partita di C è un gran abbuffamento di palle, in particolare su sti campi piccoli ed in sintetico ,che andrebbero proibiti.Nel calcio non c’è molto da inventare,per fare male agli avversari bisogna giocare cercando il fondo del campo ai lati e poi crossare o passare rasoterra in maniera precisa.A me giocare con 5 difensori (3 centrali e 2 fludificanti) non piace e rende più difficoltoso se non hai sovrapposizioni,cercare appunto il fondo del campo.Vedremo, anche se i punti non bisogna sprecarli con avversari così modesti,ma dobbiamo andare B, quindi bisogna osare e proporre un calcio più offensivo.

  4. Il solito, improponibile Scognamillo che riesce sempre, dallo scorso anno, a fare solo passaggi all’indietro; il solito non gioco basato sulle individualità; il solito, ostinato modo di manovrare solo a sx. Allora che cazzo hanno preso a fare Rolando? Che cavolo doveva farsene la società di Cianci? Un goal mangiato in modo scandaloso. Non è successo niente, ci mancherebbe. Con noi giocheranno tutti così. Non è il caso di cominciare a criticare. Non ci sarà alcuna Ternana quest’anno. Però una cosa si può fare. Siamo ancora in tempo per farla……….Vero, France’?

  5. Avatar Vittorio Reale
    Vittorio Reale

    Calma,siamo all’inizio,fiducia al mister, e non criticare al primo passo falso: non siamo la Ternana dello scorso anno.Bisogna provare tutti gli uomini a disposizione,e infine scegliere quella tipo.Welbeck, perché non gioca?

  6. Si, certo, caro Vittorio, la calma è la virtù dei forti. Tuttavia è apparso evidente, ieri come lo scorso campionato, che il mister non sa leggere le partite. Certe letture si fanno già dopo un quarto d’ora. E noi sacrifichiamo Welbeck, Bombagi, Bearzotti,Risolo ecc che ieri avrebbero dato molto di più di Scognamillo, Verna, Porcino ecc. E Rolando? Mai servito a dx, come se quella fascia non esista. Ed io non sono un accanito sostenitore dell’ex RC

  7. Avatar Alessandro
    Alessandro

    EGREGIO EUGENIO , IL CATANZARO NON È SQUADRA DA PRIMO POSTO , LA GUIDA TECNICA NON È DI PRIMA SCELTA . . . SE POI SI AGGIUNGE : 14 NUOVI CALCIATORI , LA SQUADRA HA BISOGNO DI AMALGAMARSI. . . ABBIAMO TANTISSIMI GIOCATORI DAL FISICO PRESTANTE , HANNO BISOGNO DI TEMPO PER CARBURARE . . . NATURALMENTE LE ALTRE SQUADRE NON ASPETTANO IL CATANZARO. . . NON ABBIAMO SE NON ERRO GIOCATORI RAPIDI , CHE TI CONSENTANO QUANDO INCONTRI SQUADRE TIPO PICERNO DI SCARDINARE LE DIFESE . CIACI È FUORI FORMA , CIANCI NON È IL BOMBER. . . CHE LA PIAZZA PENSA . EGREGIO EUGENIO SE SI CONTINUA A METTERE OGNI ANNO 14/15/16 NUOVI CALCIATORI NON VAI DA NESSUNA PARTE . IL SECONDO POSTO È FUMO NEGLI OCCHI . . . IL PAREGGIO CON IL PICERNO ( mancava di 4 titolari ? ) NON È UN INCIDENTE DI PERCORSO ! SE POI PER FAR CONTENTO QUALCUNO . . . DOBBIAMO DIRE CHE ABBIAMO UNO SQUADRONE DICIAMOLO. . . Cordialissimi Saluti Alessandro Ritrovato bologna

  8. Mi pare che Alessandro con poche, spicciole e semplici parole, abbia chiuso l’argomento, a dispetto di chi riesce ad offendere ed invitare avedere altre partite. Beh, ragazzi, io ho da tempo versato il mio tesserino, per via dell’età; segue il CZ dai tempi di Bigagnoli, che voi sicuramente, pur incontrandolo sul Corso, non conoscete, non sono rincoglionito al punto di non capire che la squadra, con più della metà di elementi nuovi, deve amalgamarsi, e tuttavia è innegabile che a Potenza, con una direzione più oculata, si poteva e doveva vincere. Eravamo raddoppiati sulle fasce? Lavoriamo al centro; ma senza Verna che è incontrista e con Bombagi; senza Scognamillo che a dx non serviva e con Welbeck che crea movimento. Io la vedo così, non c’è bisogno di invitarmi a fare l’allenatore. È il parere di uno che ha già pagato 300€ di abbonamento e che ogni domenica dal 1962 ad oggi si sobbarca 100km per andare allo stadio. Tutto qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *