26 Maggio 2022

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

U.S. Catanzaro, Cianci: “Sono pronto a fare la guerra con la maglia del Catanzaro”

scritto il: venerdì, 13 Agosto 2021 - 17:21

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stato presentato questo pomeriggio nella sede sociale dell’U.S. Catanzaro Pietro Cianci. A presentare il calciatore pugliese è il dg Foresti.

“Ringrazio la famiglia Noto che ad oltre gli altri obiettivi di mercato hanno fatto un altro sforzo importante per portare un giocatore in una piazza , è stata una trattativa molta lunga. Il calciatore sin dai primi giorni di mercato aveva il desiderio di venire a Catanzaro, oggi per noi avere un calciatore significa aver terminato il mercato, non è per colpa nostra che le cose sono andate per le lunghe – ha spiegato Foresti – né per responsabilità del calciatore che fin dal primo istante ha manifestato il desiderio di venire da noi. E’ stato un mercato sofferto ma poi quando le ottieni ti danno grandi soddisfazioni -ha proseguito Foresti – ma è chiaro che sarà sempre il campo a dire se avremmo fatto bene. Ringrazio il Sassuolo che si sono messi subito a disposizione , visto i rapporti che ci sono tra le due società è sicuramente un motivo di orgoglio, la società emiliana avrà una percentuale sulla futura rivendita a dimostrazione di quanto loro ci tengono al ragazzo. Ringrazio il, ds Pelliccioni che è stato molto attivo in questa sessione di mercato, non era facile arrivare in una piazza così importante e mettersi subito a disposizione, non è stato facile per Alfio (Pelliccioni) entrare subito in corsa, abbiamo visto giusto nella sua figura e sicuramente sta facendo un ottimo mercato. Voglio portare giocatori che vengono a Catanzaro volentieri, con la voglia di indossare questa maglia perché sanno che è un ambiente bello ma allo stesso tempo difficile. Ci siamo parlati ieri con Cianci e tramite il suo procuratore ci ha fatto capire in minuto di telefonata che voleva solo il Catanzaro. Nei prossimi giorni sarà presentata la campagna abbonamenti e spero che la città risponda, i ragazzi che sono arrivati da pochi giorni a Catanzaro capiranno subito dove sono arrivati e che cosa devono fare. Megna sarà del Sassuolo e si traferirà in prestito con diritto di riscatto, è un ragazzo eccezionale che merita questi palcoscenici mentre con Di Piazza ci siamo lasciati in modo estremamente positivo, per Romagnoli il transfer è atteso nei prossimi giorni, Schimmenti sarà trattenuto nonostante qualche richiesta da qualche società di Serie A . Curiale – ha concluso Foresti – ad oggi è un calciatore del Catanzaro ma sa che è fuori del progetto, conosce la sua posizione e da qui a fine mese vedrà cosa fare”.

A fare eco al DG c’è lo stesso Cianci: ” Ho avuto qualche acciacco a Bari dal punto di vista fisico, il primo giorno in biancorosso ho avuto un infortunio al piede , dovevo stare 25 giorni ma dopo 10 giorni sono tornato subito in campo, ai playoff ho dovuto fare delle punture di ozono per risolvere il problema, sono guarito e sto bene ma mi manca il ritmo partita. Se la squadra è in difficoltà sono disposto a dare l’anima, sono un giocatore che se c’è da far la guerra la fa e farò la guerra con la maglia del Catanzaro”.

Commenti da Facebook

Categorie

error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P