Cianci: Noto e Iachini verso la fumata bianca?

Potrebbe già decidersi oggi il futuro di Pietro Cianci l’attaccante classe 1996, di proprietà del Teramo potrebbe passare a vestire la maglia giallorossa.

Il presidente Floriano Noto con il collega biancorosso Franco Iachini sono tornati a dialogare in un incontro che ha luogo nel capoluogo calabrese.

Dalle indiscrezioni in nostro possesso il presidente Iachini sembra essersi ammorbidito sulla pretesa economica il che porta la trattativa, salvo clamorosi ribaltoni, verso la definizione per la cessione di Pietro Cianci al Catanzaro.

Un obiettivo fortemente voluto e perseguito dal presidente Noto in persona.


Commenti

2 risposte a “Cianci: Noto e Iachini verso la fumata bianca?”

  1. Avatar Gianpiero Vergata
    Gianpiero Vergata

    Quest’anno il presidente è molto più attivo e presente, grazie da tutti noi ❤️????

  2. Avatar Aquilante
    Aquilante

    A Iachini converrebbe prendere il malloppo al più presto. Nessuno gli offrirà tutta questa liquidità, anzi tutti finora si sono rifiutati di farlo, almeno da quel che si è letto. Se Cianci dovesse diventare un calciatore del Catanzaro sarò il suo primo tifoso, ma ha molto da dimostrare considerato l’investimento fatto per l’operazione, la telenovela infinita per il suo ingaggio, il periodo di crisi e l’impegno in prima persona del presidente Noto. Su Plescia non so che dire: a fine stagione si faranno i conti (valutando costi e benefici delle due operazioni) e forse capiremo chi tra Cz e Avellino si è mosso meglio. Ovviamente mi auguro che Cianci possa andare in doppia cifra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *