U.S. Catanzaro: il Teramo respinge l’offerta per Cianci

Da Scognamillo passando per Rolando, fino ad arrivare a Cinelli e Cianci sono le trattative che hanno tenuto e continuano ad appassionare e tenere con il fiato sospeso la tifoseria del Catanzaro.

Di Cinelli abbiamo già avuto modo nel corso del pomeriggio di scrivere la smentita del suo entourage circa un rifiuto dello stesso calciatore ad accettare Catanzaro, per come invece era stato riferito da qualche organo di stampa vicentina. A dire il vero le cose stanno esattamente al contrario e forse già nella giornata di domani potrebbe arrivare la fumata bianca.

Sempre nella giornata di oggi si diffusa la notizia di una chiusura di Cianci che lo legherebbe al Catanzaro, anche qui (per come verificato dalla nostra testata) ci sono delle imprecisioni e addirittura il passaggio potrebbe sfumare.

Intanto il gradimento dell’attaccante al Catanzaro è già stato manifestato da diversi giorni e formalmente raggiunta anche l’intesa su un contratto biennale.

C’è da superare l’ostacolo della richiesta economica fissata dal presidente Iachini, sulla quale è utile sapere che il 50% del ricavato va versato al Sassuolo.

Da indiscrezioni in nostro possesso la cifra offerta dal Catanzaro inizialmente era di 150,000 mila euro aumentata alle 190 mila euro, che avrebbe dovuto soddisfare la richiesta teramana malgrado ciò in questo minuti il Teramo avrebbe rifiutato la proposta del Catanzaro, alzando ulteriormente le richieste. Un rialzo, che se confermato chiuderebbe definitivamente l’ipotesi del passaggio di Cianci in giallorosso, ad ogni modo nella giornata di domani tra Catanzaro e Teramo e previsto un nuovo incontro.


Commenti

3 risposte a “U.S. Catanzaro: il Teramo respinge l’offerta per Cianci”

  1. Avatar Serghej
    Serghej

    Meglio così, avrei preferito mille volte Plescia a Cianci.

  2. Avatar Michele
    Michele

    Anch’io avrei preferito Plescia ma, visto com’è andata a finire, a mio parere Cianci potrebbe essere la soluzione, essendo rimasto tra i pochi attaccanti di categoria con una certa esperienza. Vedremo……. Forza AQUILE

  3. Ma lasciatelo al Teramo sto fenomeno … hanno da 2 anni il cartellino e lo hanno sempre dato in prestito. Non sanno che farsene e non si accontentano neanche di una fin troppo generosa offerta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *