U. S. Catanzaro: tutti pazzi per Diego Foresti

Non è cosa da tutti i giorni che un dirigente di una società di calcio finisca nelle grazie della tifoseria, figuriamoci poi che venga assunto ad idolo. Eppure questa volta il feeling è scoppiato tra la tifoseria catanzarese e “gamba tesa” al secolo Diego Foresti, direttore generale dell’U S. Catanzaro, non può che esserne contento il patron Floriano Noto che lo scorso giugno a sorpresa gli ha affidato le redini della società.
Bergamasco atipico, infaticabile stacanovista ha fatto breccia nel cuore della gente per la sua spontaneità ruspante, per il suo parlar franco e per aver dato un contributo importante nell’organizzazione del club.
Le sue uscite infiammano il cuore della gente che è esplosa quando l’altro ieri in conferenza stampa lo stesso Foresti ha pronunciato: “per il Catanzaro sarei capace di fare cose che neanche immaginate” una vera dichiarazione d’amore, un patto “scritto” con la passione che è andato dritto giù nell’anima del tifoso.
Sui social, così come sulla nostra pagina ufficiale di Facebook o nei commenti agli articoli della nostra testata, la tifoseria ha riversato al direttore generale una grande manifestazione di affetto, riconoscendogli quel ruolo di trascinatore che si spera possa essere trasferito alla squadra per un campionato di vertice.
Di seguito alcune email giunte in redazione.

Foresti da blindare per i prossimi 20 anni come fecero i Vrenna con Ursino, a tal punto da non essere mai messo in discussione.
Francesco G.

Finalmente dopo anni di “pittemuscie” il Catanzaro ha un vero leader in Foresti.
Antonio C.

Foresti ti amo sei mitico
Paolo U.

Foresti è l’arma in più di questo Catanzaro, prezioso il suo lavoro che ci porterà a prenderci grandi soddisfazioni.
Fabrizio G. D.

Finalmente un trascinatore vero, uno che non le manda a dire, uno che fa rispettare il Catanzaro. Bravo al presidente Noto di averlo voluto a Catanzaro.
Antonio G.

È Foresti l’uomo in più di questo Catanzaro, ci farà prendere grosse soddisfazioni.
Giuseppe G.

Finalmente un dirigente con le palle, tutti uniti per la Serie B. Forza Foresti e Forza Catanzaro.
Pier Paolo C.

Foresti è il dirigente che è mancato al Catanzaro per fare il salto di qualità, ottima scelta della famiglia Noto. Adesso remiamo tutti dalla stessa parte.
Manuel M.


Commenti

6 risposte a “U. S. Catanzaro: tutti pazzi per Diego Foresti”

  1. Avatar Gianpiero
    Gianpiero

    Mi associo in modo convinto alla lista degli estimatori.
    Ci voleva proprio uno così, competente, appassionato, onesto e deciso.
    Vediamo di non farcelo scappare ❤️????

  2. Un vero leader il nostro DG . Forza Catanzaro sempre

  3. Ho risentito le dichiarazioni del dopo Palermo ,è devo dire che dopo quasi un anno a ancora più sangue agli occhi ,e mi convinco sempre di più che il n 1l’ho abbiamo noi . X chi riesce fatgli un post insieme al CAVATORE,questo picona che è una MERAVIGLIA

  4. Avatar Domenico Rotella
    Domenico Rotella

    Grazie a tutta la famiglia NOTO per sempre insieme. Forza CATANZARO

  5. Il primo vero Direttore Generale.Figura professionale e tifoso del Catanzaro.Da Bergamo , certo , con i fatti.Le parole servono poco………………………….

  6. Avatar pinodaloivr
    pinodaloivr

    Credo fermamente che siamo state costruite le basi per traguardi importanti. Sempre forza Catanzaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *