U.S. Catanzaro: è arrivato Vazquez, lunedì toccherà a Scognamillo

Alle 22 Federico Vazquez è arrivato in città, domani sosterrà visite mediche e nel pomeriggio raggiungerà il resto del gruppo nel ritiro di Miccone.Per lui un contratto biennale nella nuova avventura a Catanzaro.

Tra lunedì e martedì sarà la volta di Stefano Scognamillo, l’ultimatum del Catanzaro sembra aver sortito effetti positivi e la rescissione dall’Alessandria è attesa nelle prossime ore.


Commenti

10 risposte a “U.S. Catanzaro: è arrivato Vazquez, lunedì toccherà a Scognamillo”

  1. Avatar Eugenio
    Eugenio

    E via col vento. Ma 4 calci in culo a Rolando si potrebbero pure scivolare. Ci stiamo dannando l’anima per questo ragazzo, comunque non un fulmine di guerra, che pure in riva allo stretto e a Bari ha rotto le palle. Un vero e proprio bluff. Se leggete i miei post di 15 giorni fa potete capire la mia grande meraviglia per l’ostinata rincorsa di Calabro & Company verso questo ragazzo. Altro sarebbe Ronaldo, quello del Padova, nostro ex

  2. Avatar Serghej
    Serghej

    Non fa niente, tanto i vari Ferrante, Legittimo, Rolando che hanno rifiutato Catanzaro non sono poi dei campioni. E poi porta sfortuna rifiutare i Giallorossi

  3. Avatar Antonio
    Antonio

    Ronaldo meglio non averlo. Calciatori così rompono anche l’armonia negli spogliatoi. Dopo tutto se la Reggina non lo vuole e il Bari nemmeno un motivo ci sarà.

  4. Avatar Antonio
    Antonio

    Preso Vazquez, come secondo centravanti vedrei più un calciatore tipo Sarao che come Ferrante.

    1. Pure io

  5. Avatar Eugenio
    Eugenio

    Io voglio felicemente coniugare i commenti letti ina altre testate nostrane ( askatasuna, Serghey, aquila e altri, che non ricordo e che mi scuseranno)
    Con questi uomini possiamo davvero pensare ad un 4 2 3 1, con un centravanti boa con i c…….i. (Attenzione, non servono né Immobile né Belotti, ma Sarao, Curiale e perché no, Di Piazza)
    I cessi ci rifiutano perché davvero 30 anni di C e una città desolatamente declinante non fanno gola( a parte i pub di Lido o Soverato)
    I procuratori vogliono i soldi subito, quindi accettano anche società ultraindebitate, mafiose e scorrette.
    Avevamo tolto Casoli e ora ci ripensiamo?
    Ma lanciamoci su Sarao o Iemmello o su Castaldo( verrebbe a piedi fino in Sila) o alla fine sui nostri.

  6. Avatar salvatore de marco
    salvatore de marco

    mah…..quando i rifiuti si susseguono probabilmente il direttore sportivo non ha molte qualità…..

  7. Se un cieco si lascia condurre da un cieco, entrambi finiranno del fosso…… Anche nel calcio è così…..

  8. Vorrei dire al signor de Marco che i direttori sportivi debbono avere una sola qualità avere il portafoglio pieno equesto tramite la Fam Noto c’è la finite la di criticare

  9. Avatar Salvatore
    Salvatore

    Vorrei dire al signor Seby che con tanti soldi in saccoccia anche io potrei fare il direttore sportivo con ottimi risultati . Il difficile è quando devi gestire non una montagna di soldi ma comunque un cospicuo gruzzoletto che il signor Pelliccioni non sa fare affatto . D’altronde non è che i rifiuti sono venuto da Messi o Ronaldo , da quattro mezze calzette !!!! Se non sei capace di convincere questi …….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *