U.S. Catanzaro: il presidente Noto pronto a rivedere l’anno di nascita delle Aquile.

Può aprirsi uno scenario suggestivo che potrebbe rimettere ordine alle radici storiche dell’anno di nascita dell’U.S. Catanzaro.
Durante la presentazione per la celebrazione dei 50 anni dalla prima storica promozione in Serie A (27 giugno 1971) che il club giallorosso organizzerà tra fine agosto ed inizio settembre, catanzarosport24.it ha chiamato l’attenzione del presidente Noto a rimettere ordine alla memoria storica ristabilendo i giusti valori alla effettiva data di nascita dell’U.S. Catanzaro.
È ormai noto che il 1929 non corrisponde alla vera origine che va fatta risalire addirittura a ben 18 anni prima, ovvero al 1911.
Il presidente ha dato ampia disponibilità a rivedere la data dichiarandosi disponibile ad un dibattito con gli storici affinché si riesca a dimostrare, in maniera inconfutabile che la vera data risale al 1911.
Catanzarosport24.it nei prossimi giorni contatterà gli storici aprendo un tavolo istituzionale con l’U S. Catanzaro


Commenti

6 risposte a “U.S. Catanzaro: il presidente Noto pronto a rivedere l’anno di nascita delle Aquile.”

  1. Rivedendo la data di nascita al 1911 come unico risultato avremo che il Catanzaro sarà l’unica squadra a non festeggiare mai il Centenario

    1. Avatar Piero C
      Piero C

      Stannu saglimu

  2. L’importante è rintracciare la data certa per un fatto di storia. Un centenario come passerella assessorile o consiliare di turno, con annessa degustazione di Rosso Antico non serve…….. meglio farne a meno

  3. Avatar francesco
    francesco

    Non vorrei urtare la suscettibilità di qualcuno, ma direi che sarebbe ora di mettere da parte le varie ricorrenze e concentrarci sul presente, ancora non vedo operazioni di mercato concrete e IMPORTANTI,al momento l’unica in dirittura d’arrivo sarebbe tale Tentardini? Mah cominciamo dai calciatori che occuperanno la tribuna? O questo sarà il purtroppo solito target?

  4. Avatar Eugenio
    Eugenio

    Sempre pungente e puntuale Francesco. A me ( parere personale) non piacciono né Tentardini, né Vano, né Murano, né Petrucci, né Carraro. Ho già detto di Legittimo( uno Scognamillo un po’ più raffinato) Sciaudone ( bravissimo, top, ma una partita si e dieci no). Bene, se mai Catturano, Lucca, Sarao.

  5. Avatar francesco
    francesco

    Ringrazio Eugenio per la sua considerazione ,ed invito tutti i tifosi che scrivono a dare qualche giudizio sui calciatori accostati al Catanzaro,perché pur se non si possono conoscere alcuni, come ho già detto in altre occasioni, trasfermarkt da una indicazione….spero che lo facciano anche i giornalisti di questo o altri siti, invece di,perdere tempo con premi ai presidenti,ricorrenze e celebrazioni varie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *