22 Luglio 2021

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

U. S. Catanzaro, il primo impegno a metà agosto in Coppa Italia contro il Como

scritto il: domenica, 13 Giugno 2021 - 09:00

Tempo di lettura: 2 minuti

Nemmeno il tempo di chiudere la stagione 2020- 2021 che già il popolo giallorosso si proietta alla prossima stagione. Ovviamente tiene banco quale potrebbe essere il futuro direttore sportivo del club giallorosso che erediterà il compito dell’ormai ex ds Massimo Cerri ma soprattutto la domanda più ripetuta nel fischio finale del match dei quarti dei playoff contro l’Albinoleffe che ne sarà di alcuni calciatori del Catanzaro. In attesa che la proprietà Noto sciolga questi dubbi e ci proietti nella stagione 2021- 22, le tre certezze sono rappresentate dalla permanenza di calciatori importanti come Carlini, Fazio e Risolo , dalla conferme del dg Foresti e di mister Calabro e dalla partecipazione delle aquile alla Coppa Italia di Serie A . Un paio di settimane fa ha tenuto banco l’esclusione delle società di Lega Pro dal torneo organizzato dalla massima serie calcistica italiana, una scelta che ha storto il muso a molti rei di aver escluso parte delle società di terza serie solo per motivi economici e di palinsesto. Dopo alcune settimane tribolanti, la Lega di Serie A ha concesso la partecipazione al trofeo nazionale a quattro società di Lega Pro(tra cui il Catanzaro). Il metodo di partecipazione non vede più il sorteggio ma il ranking in base ai risultati sportivi della stagione 2020-2021, il Catanzaro è la quarantatreesima partecipante, la squadra di mister Calabro stando al tabellone pubblicato dalla Lega di Serie A affronterà la trentanovesima classificata ovvero il Como neo promosso in Serie B, il turno preliminare si dovrebbe giocare in gara secca e dovrebbe giocarsi presso lo stadio “Sinigaglia” di Como e la vincente affronterà in trasferta ai trentaduesimi l’Hellas Verona del neo tecnico Eusebio Di Francesco. Questo perché la vincitrice dei playoff ( una tra Padova o Alessandria) si scontrerà con la migliore seconda classificata dei tre gironi (una tra Padova e Alessandria), mentre al Como toccherebbe la seconda migliore delle tre seconde (l’Alessandria): ma essendo le due migliori seconde proprio le finaliste dei playoff, Padova e Alessandria, inevitabilmente saranno ancora una contro l’altra anche in Coppa Italia, indipendentemente da chi sarà quella promossa in B e il Catanzaro (terza miglior seconda) così affronterebbe il Como. La Coppa Italia prenderà il via il 15 agosto con i primi turni preliminari e subito dopo entreranno in scena dodici società di Serie A, insomma il Catanzaro già guarda alla prossima stagione con il primo impegno segnato sul calendario.

Criterio formazione tabellone
Posizione da 1 a 8
: squadra vincitrice Coppa Italia stagione precedente, squadre classificate dal primo al settimo posto nel campionato precedente
Posizione da 9 a 24: squadre classificate dal nono al sedicesimo posto, squadre retrocesse in Serie B, squadre promosse in Serie A e perdente finale play-off di Serie B
Posizione da 25 a 36: squadre che hanno disputato i playoff di Serie B, squadre classificate dal nono al sedicesimo posto
Posizione da 37 a 40: squadre promosse in Serie B
Posizione da 40 a 44: squadre seconde classificate nei gironi della Serie C della stagione precedente, squadra vincitrice della Coppa Italia di Serie C.

Foto: US Catanzaro 1929

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P