25 Giugno 2021

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

U.S. Catanzaro: si riparte con proprietà e società carichi di entusiasmo e qualche novità dirigenziale

scritto il: giovedì, 10 Giugno 2021 - 21:22

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nessuna resa, l’U.S. Catanzaro è pronta a ripartire da dove aveva terminato, da quel secondo posto che dovrà rappresentare il trampolino di lancio delle ambizioni che proprietà e società sposano di pari passo con la tifoseria. Sono queste le indicazioni che, a grandi linea, emergono dai primi confronti avuti tra la proprietà e le cariche dirigenziale dell’U.S. Catanzaro.

Sarà senza fronzoli, un Catanzaro allestito per puntare al salto di categoria, certo che le parole da sole non bastano servono i fatti con investimenti mirati sul calcio mercato in grado di assestare quei colpi che fanno la differenza. Idee chiare quindi, sin da subito ad allestire una squadra (partendo dai 12 già sotto contratto) che possa essere consegnata al tecnico già in sede di ritiro.

Ed a proposito di tecnico domani è atteso in sede Antonio Calabro, che nelle ultime ore è stato pressato con insistenza dalla Triestina. Ora sta allo stesso Calabro decidere se rimanere a Catanzaro dove gode della incondizionata fiducia del presidente Noto e del Dg Foresti che nei momenti più bui della passata stagione hanno protetto il tecnico come mai (ed era ora!) era successo a Catanzaro.

Novità anche per il ruolo di Direttore Sportivo, con ogni probabilità Massimo Cerri è candidato a lasciare il Catanzaro per avvicinarsi verso casa (Teramo) con un ruolo nei quadri dirigenziali del settore giovanile, da sempre un pallino del diesse.

Nelle prossime 24/48 ore si andranno quindi a delineare le strategie del nuovo Catanzaro e le premesse inducono ad essere ottimisti sulle intenzioni di puntare a vincere il prossimo campionato di Serie C.

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P