25 Giugno 2021

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

U.S. Catanzaro: arriva il rompete le righe, a seguire summit proprietà-società

scritto il: giovedì, 03 Giugno 2021 - 19:33

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ogni anno il copione è lo stesso: delusione, amarezza e frustrazione per quello che poteva essere ma non è stato.  E’ difficile da mandare giù l’ennesima delusione, ma una squadra di calcio è come una mamma, è l’unica cosa al mondo che non potrai mai cambiare. Amala!

Il finale amaro ha avuto il suo epilogo pochi minuti fa con la squadra salutata dal presidente, saranno diversi i volti che non torneranno più a vestire la casacca giallorossa, ed è proprio l’aspetto dell’allestimento della rosa che interessa tutta la tifoseria giallorossa. Già la giostra del calcio-mercato ha iniziato a girare con diverse ipotesi.

Salutata la squadra nelle prossime ore è previsto un summit tra la proprietà con la famiglia Noto che incontrerà la società nelle figure dirigenziali di Foresti e Cerri. Per quanto raccolto in questi minuti da catanzarosport24.it si ripartirà dalla volontà di proseguire nel lavoro tracciato lo scorso luglio, il Dg Foresti ha dimostrato di avere le credenziali per far bene, è ripartito da zero ed ha compiuto un mezzo miracolo arrivando al secondo posto. E da quel secondo posto il Catanzaro vuol ripartire nella convinzione che ci sono tutte le credenziali per puntare ad un campionato di vertice partendo da una buona intelaiatura che dovrà necessariamente essere puntellata con elementi di spessore in grado di fare quel benedetto salto di qualità.

Resterà al suo posto Antonio Calabro, il tecnico gode della piena fiducia e malgrado le sirene della Serie B (con Chievo e Lecce che poi ha dirottato su Baroni) siano arrivate all’orecchio del tecnico, lo stesso non è intenzionato a muoversi da Catanzaro.

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P