25 Giugno 2021

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Albinoleffe, Giacchetta: “La gara di domani sarà utile a migliorarci sempre di più”

scritto il: martedì, 01 Giugno 2021 - 21:09

Tempo di lettura: 2 minuti

Il direttore sportivo dell’Albinoleffe Simone Giacchetta ai microfoni del sito ufficiale del club lombardo ha parlato alla vigilia della trasferta di Catanzaro, match di ritorno del secondo turno della fase nazionale dei playoff

Il pareggio ottenuto nel primo tempo di questa partita di 180′, che vale la qualificazione alle semifinali , gratifica molto il lavoro svolto fin qui. La gara che ci apprestiamo ad affrontare sarà un altro confronto importante, utile ancora una volta a crescere e migliorarci sempre più. Nel precedente turno con il Modena e in questo con il Catanzaro abbiamo visto come in certi impegni il valore superiore degli avversari sia dato più dalla malizia, dall’esperienza e dall’attitudine ad affrontare sfide di questo tipo. A volte, quando pensi che stai diventando padrone della partita e allenti un po’ l’attenzione, vieni subito punito da giocate di qualità improvvise. A ogni controllo o passaggio errato parte subito un contropiede micidiale o un’azione pericolosa degli avversari. Sono queste le nuove conoscenze che stiamo apprendendo. Allo stesso modo stiamo dando sempre maggiore forza e validità alle nostre qualità e organizzazione di gioco. Siamo consci di quanto sulla carta quello di domani sia un match ad altissimo coefficiente di difficoltà e pericolosità e che in pochi all’esterno credono in un nostro passaggio del turno. Però per un gruppo giovanissimo come il nostro, che è cresciuto nelle difficoltà cimentandosi e migliorandosi cammin facendo, i pronostici o il valore dell’avversario non ci danno eccessive preoccupazioni ma ci riempiono ancor di più di entusiasmo e voglia di confermarci. Una realtà come la nostra vive per crescere e migliorarsi di continuo. Siamo arrivati fin qui con un lavoro iniziato anni fa e sviluppato sapientemente in queste ultime due stagioni da mister Zaffaroni. Tanti dei nostri over attuali erano under fino a poco tempo fa e diversi ragazzi dell’ex Berretti (ora Primavera 3, ndr) sono diventati dei titolari. Detto ciò, la nostra ambizione è quella di uscire dal campo avendo dato tutto quello che abbiamo dentro, perché è proprio alle nostre qualità umane che ci rivolgiamo in partite come queste per poter dare sempre il meglio come squadra”.

Foto: U.C.Albinoleffe

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P