11 Maggio 2021

catanzarosport24.it

l'informazione giallorossa

Il Catanzaro pareggia con il Monopoli ma è comunque secondo posto

scritto il: domenica, 02 Maggio 2021 - 19:39

Tempo di lettura: 2 minuti

Catanzaro (3-4-1-2): Di Gennaro; Scognamillo, Fazio, Martinelli; Pierno, Baldassin, Risolo, Di Massimo, Garufo; Carlini, Curiale A disposizione: Mittica, Branduani, Contessa, Verna, Jefferson, Parlati, Molinaro, Evacuo, Gatti, Riccardi, Grillo Allenatore: A. Calabro

Monopoli (3–5-2): Taliento; Nicoletti, Bizzotto, Mercadante; Tazzer, Viteritti, Vassallo, Paolucci, Guiebre; Starita, Bunino A disposizione: Menegatti, Arena, Liviero, Isacco, Alba, Vignati, Currarino, De Paoli, Nina, Iuliano
Allenatore: G. Scienza

Arbitro: Cristian Cudini della sezione di Fermo
Assistenti: Amir Salama della sezione di Ostia Lido e Luca Dicosta della sezione di Novara
Quarto uomo: Mario Cascone della sezione di Nocera Inferiore

CRONACA

PRIMO TEMPO

Ultima giornata della regual season, il Catanzaro punta dritto alla vittoria contro il Monopoli. L’obiettivo è conquistare il secondo posto in classifica per garantirsi una posizione di prestigio ai play off.

Durante il riscaldamento Antonio Porcino ha avuto un problema fisico e non sarà nemmeno in panchina.

Parte a spron battuto il Catanzaro, ritmi alti con i padroni di casa alla ricerca del gol.

Al 7′ Baldassin mette dentro un pallone al bacio ma né a Carlini né a Curiale riesce il tap-in vincente

Nonostante nei primi venti minuti il Catanzaro ha tenuto il pallino del gioco le occasioni da rete latitano

Al 27′ le aquile si fanno vedere dalle parti di Taliento. Curiale addomestica un buon pallone in area, si gira e serve Carlini che da posizione defilata calcia di poco a lato della porta biancoverde

Al 30′ da un calcio di punizione sulla mediana Di Massimo serve Verna che con un preciso lancio imbecca Pierno, stop a seguire, palla in area dove Fazio prova a deviare di testa ma la sfera è alta

Il gol è nell’aria e arriva due minuti dopo: Garufo prova a servire Curiale, l’ex Catania non riesce ad intercettarla ma alle sue spalle arriva Pierno e batte Taliento. CATANZARO – MONOPOLI 1 – 0

Nel finale di primo tempo sugli sviluppi di un calcio di punizione gli ospiti trovano la rete del pareggio con Mercadante che tutto solo di testa batte Di Gennaro CATANZARO – MONOPOLI 1 – 1

Le due squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 1 a 1

SECONDO TEMPO

Calabro manda in campo Evacuo al posto di Curiale. Rivedendo il gol del Monopoli sembrerebbe in fuorigioco. Il Catanzaro deve vincere per centrare il secondo posto in classifica. A Cava dei Tirreni l’Avellino sta vincendo quindi l’unico risultato da conquistare è la vittoria

Al 54′ il Catanzaro ritorna in vantaggio con un’azione manovrata sulla sinistra. Evacuo e Carlini eludono la retroguardia pugliese e Garufo chiude l’azione con un tiro che colpisce il palo interno e si deposita in rete. CATANZARO – MONOPOLI 2 – 1

Al 60′ doppia sostituzione per il Monopoli: dentro De Paoli e Liviero fuori Tazzer e Starita

Al 65′ Calabro manda in campo Verna al posto di Di Massimo

Al 77′ prima ammonizione della partita, a rimediarla è stata Risolo per fallo su Paolucci

Intanto arriva la notizia del pareggio della Cavese con l’Avellino. Un risultato che comunque fa piacere al Catanzaro

Al 84′ Liviero realizza con una botta da fuori la rete del pareggio. CATANZARO – MONOPOLI 2 – 2

Calabro manda nella mischia Jefferson e Contessa al posto di Baldassin e Pierno

Esce anche Carlini al posto di Molinaro

Ammonito Fazio per fallo su Guiebre

Finisce in parità al “Ceravolo” tra Catanzaro e Monopoli ma è comunque secondo posto grazie al pareggio tra Cavese e Avellino

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P