U.S. Catanzaro: seconda miglior difesa e Di Gennaro imbattuto da 429 minuti

Voglio 3 difensori forti” sono state queste le parole all’esordio di Antonio Calabro sulla panchina delle Aquile, e con l’innesto di Fazio e Scognamillo che si sono aggiunti a Martinelli la missione è stata compiuta Non dispiacciono neanche Riccardi e Gatti con quest’ultimo oggi impiegato sulla linea mediana dopo l’espulsione di Baldassin.

Non aveva però chiesto due portieri uno più forti dell’altro, si è ritrovato ad averli: Raffaele Di Gennaro confermato “giocoforza” e il nuovo arrivato Paolo Branduani. Entrambi sono un lusso per qualsiasi squadra di Serie C figuriamoci ad averceli tutti e due.

Branduani messo KO dal covid ha lasciato il posto a Di Gennaro nella trasferta di Monopoli (1-1) il 17 gennaio e da li è diventato inamovibile, collezionando 13 presenze tutte a tempo pieno.

Da 429’ minuti non prende gol, esattamente dalla rete subita in casa dall’Avellino al 21’ del primo tempo (in netta posizione di fuorigioco).

Un merito che va condiviso con tutta la rosa anche perché nel frattempo la crescista della squadra è stata notevole ed il Catanzaro oltre a conquistare il terzo posto in classifica ha anche la seconda miglior difesa del campionato ex-equo con l’Avellino, entrambe hanno subito 26 reti 4 in più della Ternana.

Guarda il profilo completo con tutte le statistiche di Raffaele Di Gennaro nel campionato in corso clicca sul link sotto
https://www.catanzarosport24.it/player/raffaele-di-gennaro/





Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *