17 Aprile 2021

Cavese-Catanzaro 0-1 la cronaca

scritto il: mercoledì, 24 Marzo 2021 - 15:56

Tempo di lettura: 3 minuti

Primo Tempo

Osservato un minuto di silenzio per ricordare Antonio Vanacore prematuramente scomparso a causa del Covid 19. Vice allenatore della Cavese ed ex calciatore dell’U.S. Catanzaro nella stagione di Serie B 2004-2005.

3’ Ci sono subito delle proteste del Catanzaro per un fallo commesso da Matino su Baldassin, l’arbitro richiama solo verbalmente il calciatore campano.

4’ Provvidenziale la chiusura del difensore Senese su Carlini servito da Porcino. Calcio d’angolo in favore delle Aquile Catanzaresi.

6’ Natalucci tocca la sfera con le mani, punizione in favore dei giallorossi sull’out sinistro

7’ Pasticcia il Catanzaro, una indecisione tra Garufo e Baldassin innesca il contropiede della Cavese con Natalucci che serve Bubas che tira subito a rete la palla si perde di poco sul fondo

9’ Ci prova Carlini con una botta rasoterra

10’ Su capovolgimento di fronte è la Cavese a rendersi pericolosa con Senesi che controlla la palla e calcia con una botta che impegna Di Gennaro con un intervento in due tempi.

15’ Ci prova Porcino conclusione da dimenticare

18’ E’ ancora Porcino in area della Cavese servito in profondità da Baldassin viene fermato il fuorigioco

24’ Catanzaro in vantaggio, realizza Porcino, scende sulla sinistra e salta Senese provando la conclusione dal limite deviata in rete da Natalucci. Cavese 0 Catanzaro 1

31’ Primo ammonito del match, sul taccuino del direttore di gara ci finisce Senesi per fallo su Baldassin

34’ Protestano i calciatori della Cavese invocando un calcio di rigore per un trattenuta in area di rigore su Bubas dagli sviluppi di un calcio d’angolo.

39’ Sciupa il Catanzaro con pallone servito al centro dell’area da Carlini perdono l’attimo sia Evacuo che Casoli.

45’ Finisce il primo tempo con il Catanzaro che conduce 1-0 grazie alla rete realizzata da Porcino al 24’ minuto di gioco. Successo che porta il Catanzaro in terza posizione scavalcando il Bari di una lunghezza

Secondo Tempo

46’ Subito un cambio in casa Catanzaro, fuori Porcino dentro Contessa

47’ Ed proprio Contessa ad avere la chanches per il raddoppio sempre sul versante sinistro brucia Natalucci in velocità e spara a rete con la palla che di poco termine alta sopra la traversa

53’ Campilongo manda negli spogliatoi Natalucci a più riprese rimproverato dal tecnico, dentro Nunziante

54’ Secondo cambio per i padroni di casa, dentro Semeraro fuori Ricchi

55’ E’ ancora il Catanzaro a rendersi pericoloso con Garufo palla che termina alta sopra la traversa

58’ Intervento provvidenziale di Senese che anticipa in area piccola Carlini servito da Evacuo

60’ Doppio cambio per le Aquile del Sud, fuori Evacuo e Casoli dentro Jefferson e Di Massimo

62’ Fa tutto Verna! Prima si oppone ad una conclusione di Calderini poi si invola da solo verso la porta della Cavese calciando alto

64’ Ammonito per Matera della Cavese per proteste

70’ Bubas da dentro l’area piccola servito da Matino calcia alto

71’ Sostituzioni in entrambe le squadre per la Cavese Montaperto prende il posto di Gatto e nel Catanzaro Carlini lascia la scena a Grillo

75’ Tocca proprio al neo entrato Grillo la possibilità del raddoppio del Catanzaro raccoglie in area un corta respinta di pugno del portiere ed in semirovesciata manda la palla alta

77’ Ed è sempre un nuovo innesto a provarci per il Catanzaro, questa volta tocca a Di Massimo che da 30 metri calcia in porta con la palla che si perde sulla destra del portiere

78’ Altro cambio per la Cavese dentro De Rosa che va a sostituire Senese

83’ Prima ammonizione nelle file del Catanzaro, giallo per Baldassin per fallo su Montaperto

88’ Il Catanzaro resta in 10 per l’espulsione di Baldassin per doppio cartellino giallo

89’ Ci prova la Cavese con Cuccurullo servito da Montaperto, la palla termina abbondantemente fuori

90’ Il Catanzaro con l’uomo impone a Calabro di ricorrere ai ripari a difesa dell’esiguo vantaggio, fuori Grillo in campo da appena venti minuti e dentro un difensore, Gatti.

90’ Cinque minuti di recupero

95’ Finisce qui. Il Catanzaro conquista l’intera posta in palio e si piazza solitario al terzo posto in classifica.

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P