Guardiano silenzioso: Pasquale Fazio, un muro ed una garanzia

Pasquale “Lito” Fazio è stato uno dei protagonisti del successo casalingo del successo per 2-0 delle aquile contro il Bari. Anche se le attenzioni sono state concentrate quasi interamente sul reparto offensivo ieri in difesa l’ex Juve Stabia ha chiarito ogni dubbio su chi ha la responsabilità di amministrare la propria zona e iniziare il gioco in maniera pulita e precisa. Il numero 13 giallorosso ormai da mesi che sta facendo vedere le sue caratteristiche più importanti, tra tutte le sue capacità e movimenti senza palla. Abbiamo ormai visto più volte le tempistiche perfette di Martinelli e di Scognamillo nell’affrontare gli attaccanti pugliesi e scippargli il pallone prima che esso possa diventare pericoloso. Ieri solita prestazione di livello. Livello che in ogni caso si sta alzando sempre di più. Gli altri non possono fare altro che seguire la stessa strada, soprattutto il fidato compagno Martinelli (autore anche lui di una prestazione maiuscola contro i galletti). L’asticella che ogni volta chiede sempre lo trova pronto, perché Fazio  fin ora non ha mancato un appuntamento. Uomo d’oro di Calabro, che si aggiunge alla lista delle certezze giallorosse.

Foto: Romana Monteverde/ US Catanzaro 1929


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *