Catanzaro – Virtus Francavilla 1 – 0 vittoria sofferta nel segno del conte Max

CATANZARO (3-4-1-2): Di Gennaro; Riccardi, Fazio, Martinelli; Garufo, Risolo, Verna, Contessa; Carlini; Curiale, Di Massimo. A disp.: Mittica, Branduani, Gatti, Pierno, Porcino, Parlati, Casoli, Baldassin, Jefferson, Molinaro, Grillo, Evacuo. All.: Calabro

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Costa, Celli, Pambianchi, Caporale; Giannotti, Castorani, Franco, Tchetchoua, Nunzella; Ciccone, Adorante A disp.: Crispino, Negro, Delvino, Marino, Sparandeo, Calcagno, Carella, Mastropietro, Vazquez. All.: Trocini. 

Ammoniti: Franco (VF), Caporale (VF), Riccardi (CZ), Risolo (CZ), Giannotti (VF), Delvino (VF), Evacuo (CZ)

Espulsi: Risolo (CZ)

Calci d’angolo: CZ – VF 5 – 2

CRONACA

Il Catanzaro scende in campo con la maglia a strisce giallorosse con pantoloncini e calzettoni neri. La Virtus Francavilla con maglia celeste con pantoloncini e calzettoni bianchi. Ciccone e Pambianchi gli ex del match tra le fila ospiti. Il Catanzaro attacca nel primo tempo contro vento verso la “Capraro”, i pugliesi sotto la “Mammì”

PRIMO TEMPO

E’ Franco della Virtus Francavilla il primo ammonito del match.

Poche emozioni in questi primi venti minuti dell’incontro. Le due squadre giocano prevalentemente a centrocampo

Ammonito Caporale tra le fila ospite per un brutto fallo su Di Massimo

Dopo 30 minuti la partita stenta a decollare

Al 35′ fallo di mano di Pambianchi su un cross in area di Curiale. Il sig. Pascarella senza esitazione decreta il calcio di rigore. Dal dischetto Carlini non perdona. CATANZARO – VIRTUS FRANCAVILLA 1 – 0

Termina con il vantaggio per 1 – 0 a favore del Catanzaro una prima frazione di gioco non bella da vedere

SECONDO TEMPO

Primo cambio della partita. Trocini gioca la carte Vazquez al posto di Adorante

Occasionissima di Carlini al 47′, retropassaggio di Franco, il calciatore giallorosso si ritrova a tu per tu con Costa ma l’estremo difensore ospite ribatte il tiro in angolo. Il tiro dalla bandierina non sortisce nessun pericolo per la Virtus.

Ammonito Riccardi (CZ) per fallo su Tchettchoua.

Primo squillo della Virtus Francavilla, Ciccone serve il neo entrato Vazquez che entra in area giallorossa e tira forte e angolato ma Di Gennaro neutralizza in due tempi

Al 55′ bella giocata a centrocampo di Di Massimo che serve Carlini, che a sua volta lancia Contessa sulla fascia. Il cross del numero 3 delle aquile e forte e teso sul secondo palo con Verna che non riesce ad impattare per un non nulla

Al 57′ protagonista l’ex Ciccone che tira da 30 metri con Di Gennaro bravo a chiudere in angolo

Ammonito Risolo per fallo su Nunzella

Nuova sostituzione tra gli ospiti esce Tchetchoua entra Mastropietro

Occasionissima per Mastropietro, Caporale scodella dentro un pallone dalla sinistra, la difesa giallorossa va in bambola ma il neo entrato non riesce a battere Di Gennaro

Calabro manda in campo Evacuo e Baldassin, al posto di Curiale e Di Massimo

Risolo mette giù Castorani lanciato a rete e il sig. Pascarella lo espelle e assegna un calcio di punizione dal limite. Batte Nunzella ma la sfera impatta sulla barriera

Ancora un doppio cambio in casa Catanzaro: dentro Porcino e Casoli fuori Contessa e Carlini

Trocini risponde togliendo Pambianchi e mandando in campo Delvino

Ammonito Giannotti per simulazione e Trocini per proteste

Ammonito Delvino per fallo su Casoli

Ammonito Evacuo per fallo su Celli

Calabro sostituisce Verna e al suo posto manda in campo Gatti

Dopo 4 minuti di recupero il Catanzaro conquista soffrendo tre punti importantissimi in chiave playoff


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *